mercoledì 13 agosto 2008

Fake-blog "undicisettembre": “Ma perché, scusate, questa non è l’ennesima figuraccia dei “debunker”? …ad opera di Paolo Attivissimo!”

Un altro articolo a dir poco farsesco è stato pubblicato sul fake-blog “undicisettembre”: questa volta si cerca di attribuire inconsistenza alle ipotesi formulate dai sostenitori delle “teorie alternative”, grazie ad una presunta svista scoperta nientemeno che… dal solito DJ disinformatore!


http://undicisettembre.blogspot.com/2008/08/liste-passeggeri-senza-dirottatori.html

Ha fatto bene Attivissimo, in tutto l’articolo, a:
- riportare il volo AA-11…
- pubblicare un disegno scaricato dal “Globe” e ricaricarlo su “picasa”…
- non scrivere il numero dei passeggeri dalla ricostruzione grafica pubblicata…
- non pubblicare il link all’articolo in cui il Globe indicasse la lista dei passeggeri

Questo ci permette di verificare la disinformazione di cui sono capaci i “debunker”!

Vediamo perché.

Innanzitutto quella che per Attivissimo è una lista di passeggeri, altri non è che una ricostruzione. La lista del 13/09/2001 pubblicata dal Globe è infatti questa:

http://www.boston.com/news/daily/12/victims_list.htm

…e in questa lista parziale del volo AA-11 non è indicato nessun presunto dirottatore.

L’immagine della ricostruzione, copiata su “picasa”, non ha data, né questa è riportata sul sito del “Globe”, né è visibile sulla ricostruzione e neanche è inserita nell’URL che è:

http://www.boston.com/news/packages/underattack/news/aa_flight_11_mainifest_popup.htm

Presa da qui:

“AA Flight 11 Seating”
http://www.boston.com/news/packages/underattack/attack.htm

Come per la foto di Henry62, altro collega “debunker” di Attivissimo, è impossibile che la ricostruzione potesse essere pubblicata sul “Globe” al 13/09/2001.

A meno che i “debunker” non sappiano spiegare come sia possibile, che prima del rilascio dei nomi dei presunti sospetti dirottatori da parte dell’FBI, il “Globe”, fosse a conoscenza di informazioni altamente riservate!

E’ infatti il 14/09/2001 che l’FBI rilascia la lista dei presunti 19 dirottatori:

http://www.fbi.gov/pressrel/pressrel01/091401hj.htm


E’ ovvio che ci troviamo di fronte alla sindrome da “debunker” disinformatore!
Ma la cura c’è ed è una sola: controllare tutto quanto ci si trovi a leggere in quei fake-blog, prima di accettarne intellettualmente i contenuti.

Posso liberamente affermare quindi che l’intento del “debunking” è quello di destare maggior confusione possibile ai danni del pubblico di utenti inconsapevoli del web.

Per cui, fate attenzione quando sentite parlare di “debunker”, o potreste trovarvi male!

Per dirla tutta: è da oltre 500 post che sul fake-blog “undicisettembre” si leggono soltanto distorsioni. Se avessero un briciolo di onestà, cancellerebbero tutti i contenuti e ricominciare da capo!

…anche se credo che i “debunker” siano già impegnati a riordinare i commenti cancellandone alcuni e pubblicandone altri, vista l’ostinata moderazione degli ultimi tempi!

59 commenti:

Anonimo ha detto...

Beh non ci vuole molto per capire l'ennesima puttanata made in Attivissimo.

Basta usare il servizio di webarchive per andare a controllare quando la pagina con la grafica del volo AA11 è stata inserita.

Ecco qui:

http://www.boston.com/news/packages/underattack/news/aa_flight_11_mainifest_popup.htm

Nientepopòdimenoche....il 21 gennaio 2005 dopo il quale non sono seguiti ulteriori aggiornamenti.

Mentre le liste dei passeggeri hanno avuto correzioni e aggiornamenti dal 13 Settembre 2001 al 10 Agosto 2007. Ma in nessuna di queste liste esistono i nomi dei presunti terroristi.

http://web.archive.org/web/*/http://www.boston.com/news/daily/12/victims_list.htm

nsomma solita robaccia.

ciao

Anonimo ha detto...

ah dimenticavo che ovviamente Attivissimo non ci fa sapere che quella grafica non esiste per nessuno degli altri voli. un classico esempio di bufala dell'antibufala.

ciao ciao.

Anonimo ha detto...

Questo post è un punto a tuo favore, stuart. Se qualcheduno ha qualche prova in contrasto con quello scritto in questo post, che la mostri, per favore.
Io non ci capisco più niente.
Uno confuso.

SirEdward ha detto...

…anche se credo che i “debunker” siano già impegnati a riordinare i commenti cancellandone alcuni e pubblicandone altri, vista l’ostinata moderazione degli ultimi tempi!

Alé, accuse in libertà. Viva il sacro senso di giustizia di Stuart, che condanna la gente dopo essersi inventata il delitto.

Vai così.

axlman ha detto...

Stuart se tu non ci fossi, bisognerebbe inventarti.

Su Undicisettembre pubblicano un articolo per mettere in guardia le persone riguardo il non confondere liste passeggeri con liste vittime e tu per "smentirli" che fai?
Metti il link ad una lista vittime

http://www.boston.com/news/daily/12/victims_list.htm

facendo seguire l'argutissimo commento «…e in questa lista parziale del volo AA-11 non è indicato nessun presunto dirottatore»: bella forza, è appunto una lista vittime!

Impagabile, non c'è altro aggettivo per descriverti: impagabile per come collezioni figuracce tu cercando spasmodicamente di attriburne agli altri.

Vai così che vai forte...

stuarthwyman ha detto...

Axlman, sei impagabile!

Veramente! Ti vuoi rendere conto o no che il tuo guru preferito ha:
- pubblicato un disegno senza data
- attribuito a quel disegno una data impossibile!!
- non riportato il link

...O no?

Ma poi visto che c'hai voglia di giocare con i termini:
- vittime
- passeggeri
- dirottatori
Cercando di fare intendere che il tuo guu avesse fatto una distinzione per allertare (...disinformare è più consono dire) la gente, vai a rileggerti il suo articoletto e la presentazione che ha dato al disegno pubblicato sul "globe" senza data:

"Per esempio, il Boston Globe pubblicò già il 13 settembre 2001 la lista dei passeggeri con i posti rispettivamente assegnati."
(Paolo Attivissimo)

Questa è disinformazione...

C'è poco da fare!

Puoi non accettare che sia io a farti notare l'errore ma per lo meno facci caso da solo, faresti più bella figura...

PS

Sul fake-blog "undicisettembre" non "pubblicano un articolo per mettere in guardia le persone riguardo il non confondere liste passeggeri con liste vittime"... come hai scritto te...

Hanno semplicemente cercato di domostrare che al 13 settembre tra le liste passeggeri comparissero i nomi dei presunti dirottatori cercando di smentire i sostenitori delle "teorie alternative"...

Cercare di far passare i "debunker" per vittime è la cosa più inutile che avresti potuto fare!

stuarthwyman ha detto...

Dimenticavo!

Axlman:

"...bella forza, è appunto una lista vittime!"

Non è una!

...è LA, lista vittime pubblicata dal "Globe" il 13 settembre 2001.

...capisci la differenza?

Non ci sono nè liste e nè disegni pubblicati dal "Globe" il 13 settembre 2001 riportanti i nomi dei presunti dirottatori.

Ho pubblicato il link al sito dell'FBI su cui è segnalata la data del rilascio della lista dei nomi dei sospetti presunti dirottatori:

14/09/2001

...quindi è anche impossibile che potesse esere pubblicata una ricostruzione al 13/09/2001 che contenesse uei nomi...

Thomas Morton ha detto...

Usando il servizio di webarchive (suggerimento già fatto da anonimo, ma dallo stesso male applicato) vediamo che quella ricostruzione grafica appare sul Boston Globe almeno il 18 settembre 2001 (l'articolo è del 14, ma sembrerebbe che la ricostruzione grafica sia stata inserita in seguito), e non 1l 21 genneio 2005, come affermato da anonimo. Quindi Attivissimo si sarebbe sbagliato di pochi giorni.

http://tinyurl.com/5drrth

Riguardo gli elenchi delle vittime pubblicati prima di quella data, è scritto chiaramente:

"Partial lists of those killed in Tuesday's terrorist attacks, according to family members, friends, co-workers and law enforcement", ed è quindi normale che non comprendano i nomi dei dirottatori. Tali nomi non verranno inseriti neanche in seguito ad una elementare considerazione di rispetto per le vittime vere e proprie.

Potresti aver ragione sulla data, ma ti assicuro che la figuraccia, come al solito, l'hai fatta tu.

stuarthwyman ha detto...

Thomas...:

"Riguardo gli elenchi delle vittime pubblicati prima di quella data, è scritto chiaramente:..."

Vorresti scrivere perchè tu deduci, dall'estratto in inglese che hai pubblicato, che è normale che le liste passeggeri non dovessero comprendere i nomi dei dirottatori?

Thomas...:

"...vediamo che quella ricostruzione grafica appare sul Boston Globe almeno il 18 settembre 2001"

??? sul link è pubblicato l'articolo del "Globe" in cui da notizia del rilascio della lista dei nomi dei sospetti presunti attentatori da parte dell'FBI...
Puoi dire dove hai ricavato la data del 18 settembre 2001?
...questo anche per correttezza nei confronti dell'anonimo che avresti smentito...

Thomas:

"Potresti aver ragione sulla data, ma ti assicuro che la figuraccia, come al solito, l'hai fatta tu."

Hai tu stesso dimostrato che Attivissimo ha pubblicato fuffa, ma non ti va giù e allora cerchi di ribaltare...
Non serve a niente quello che scrivi così, te ne rendi almeno conto o no?

Thomas Morton ha detto...

"Vorresti scrivere perchè tu deduci, dall'estratto in inglese che hai pubblicato, che è normale che le liste passeggeri non dovessero comprendere i nomi dei dirottatori?"

Non credo che amici, familiari e colleghi dei terroristi avessero interesse ad attirare l'attenzione su di sé. Restano le "law enforcement" (organi legislativi?) che non ho neanche chiaro cosa siano, ma resta il fatto che quelle NON sono liste dei passeggeri, e non vengono presentate come tali. Sono liste delle persone che si presume siano morte in quei voli, ricavate dalle fonti indicate. Meglio di così non posso spiegarlo, se non ci arrivi pazienza.

"Puoi dire dove hai ricavato la data del 18 settembre 2001?"

Alla destra dell'articolo (datato 14 settembre), tra i vari link, è presente anche il link al famoso grafico (sotto THE VICTIMS). Ma siccome la data che appare SOPRA l'articolo è il 18 settembre, presumo che il grafico sia stato aggiunto in seguito.

"Hai tu stesso dimostrato che Attivissimo ha pubblicato fuffa, ma non ti va giù e allora cerchi di ribaltare..."

La fuffa è confondere liste delle vittime con liste passeggeri, un concetto che non vuole entrarti in testa. L'errore di data l'ho segnalato anche ad Attivissimo, ed ammesso che io non mi sbagli non credo che avrà problemi ad apportare una correzione.

Saluti

stuarthwyman ha detto...

Thomas:

"Restano le "law enforcement" (organi legislativi?) che non ho neanche chiaro cosa siano, ma resta il fatto che quelle NON sono liste dei passeggeri, e non vengono presentate come tali. Sono liste delle persone che si presume siano morte in quei voli, ricavate dalle fonti indicate. Meglio di così non posso spiegarlo, se non ci arrivi pazienza."

Avevo intuito a cosa ti riferissi ma volevo una conferma e infatti mi dici, però, che non hai neanche chiaro cosa siano"!
Nell'articolo che mi hai linkato prima, si parla parecchio di "low enforcment" dagli un'occhiata che forse ti sarà più chiaro che cosa siano e se è il caso di pensare che non potessero essere presenti i nomi dei presunti dirottatori...

Thomas:

"La fuffa è confondere liste delle vittime con liste passeggeri, un concetto che non vuole entrarti in testa."

Mi sa che ti sbagli, io non ho confuso nulla, ho semplicemente segnalato che:
- Attivissimo ha scaricato un'immagine indicandola come fonte
- ha erroneamente indicato una data in luogo di un'altra che dev'essere ancora appurata con certezza

Forse non è chiaro ma ho fatto notare anche che l'unica lista disponibile pubblicata il 13 di settembre 2001 era quella delle vittime, c'è scritto nel link che ho pubblicato nell'articolo, ma si legge anche:

"Partial list of people killed in Tuesday's terrorist attacks"

E' quello l'errore che volete travisare cercando di fare le pulci...

Ora, ad Attivissimo digli che già che c'è la lista del Globe l'anno successivo ricambia un'altra volta...

Non so voi che affidabilità date comunque a tutte queste correzioni in disaccordo tra i mass-media che han pubblicato queste notizie...

Nella dicitura in inglese che poi hai riportato prima, dalla lista che ho indicato, si legge anche che il "globe" ha attinto a Associated Press come fonte...

Anche se è entrata in possesso delle liste direttamente...

Ora però mi devi spiegare una cosa visto che vuoi far credere di sapere tutto.

Tu fai la distinzione tra vittime e presunti dirottatori, giustamente, dicendo che la lista di dirottatori sarebbe pubblicata a parte per questione di rispetto.

Ma al 13 di settembre 2001 come si faceva a suddividere le vittime dai dirottatori quando solo il giorno successivo l'FBI pubblicò la lista dei nomi di questi, ammesso che già si fossero ottenute le liste complete di tutti i passeggeri????

Non ci piove: Attivissimo ha pubblicato sciocchezze!

PS

Ti ho detto che non serve scrivere stupidaggini come "non ci arrivi", la figuraccia l'hai fatta ancora tu" ecc. ecc.

stuarthwyman ha detto...

Ho cancellato il messaggio precedente per correggere una fonte.

Thomas Morton ha detto...

"Ti ho detto che non serve scrivere stupidaggini come "non ci arrivi", la figuraccia l'hai fatta ancora tu" ecc. ecc."

Eviterò...

"Ma al 13 di settembre 2001 come si faceva a suddividere le vittime dai dirottatori quando solo il giorno successivo l'FBI pubblicò la lista dei nomi di questi, ammesso che già si fossero ottenute le liste complete di tutti i passeggeri????"

Non c'è nessun bisogno di distinguere. Quando si pubblica una lista parziale si pubblicano i nomi di cui si dispone. L'unico modo per aggiungere i nomi dei terroristi a quelli dei passeggeri (anche senza sapere che si tratta dei terroristi) sarebbe stato avere accesso alle liste d'imbarco. Ma chi ti dice che i giornali avevano quelle liste già il 13 settembre? Come indicato in manera esplicita dal giornale, le liste delle vittime sono invece ricavate da familiari, amici e colleghi delle stesse, e nessuna di queste fonti poteva indicare il nome dei terroristi. Quanto alle "law enforcements", invece, passano le informazioni che vogliono passare, e dato che proprio tu scrivi che la lista dei sospetti terroristi è stata diffusa solo il 14, è improbabile che abbiano fornito in anteprima alla gli elementi di un'indagine in corso.
Quello che io ho scritto è che i nomi dei terroristi non sono stati aggiunti neanche in seguito (una volta che sono stati resi noti) per una elementare considerazione di rispetto.

SirEdward ha detto...

Stuart, se per te c'è un errore, segnalalo, compreso di fonti, e vedrai che verrà corretto.

A differenza di quello che succede anche su questo sito, dove ti ho dovuto rompere l'anima per giorni prima che ti decidessi a modificare anche solo una citazione incompleta.

Gli errori capitano. Se ce n'è uno, si corregge. Se poi l'errore massimo è un errore di datazione di 5 giorni non significativi ai fini del discorso su un'immagine per il resto assolutamente autentica, e se questo ti fa stare male, mi chiedo come mai non ti facciano stare male le foto dei "5 metri 5" di foro al Pentagono. Non mi dirai che è perché quella l'hanno detta i complottisti, vero? E' squallido usare due pesi e due misure sulle cose...

intanto ti ricordo che in questo tuo post hai pubblicato un'accusa infamante di censura e manipolazione, di cui non hai fornito nemmeno la minima prova. Posso chiamarti "uno che pubblica fuffa", o ti offendi?

Anonimo ha detto...

Thomas prima di dire agli altri di non saper usare webarchive sarebbe meglio imparassi tu. :)

Le pagine web si aggiornano malgrado l'indirizzo rimane sempre lo stesso. Web archive ti mostra ogni aggiornamento, anche di un solo link, portato ad una determinata pagina web.

Stando a questo il grafico di cui parla attivissimo è stato modificato nel 2005 e inserito come link solo nel giugno 2002.

http://web.archive.org/web/*/http://www.boston.com/news/packages/underattack/attack.htm

Se infatti controlli la formattazione del sito nelle date precedenti al giugno 2002 non troverai mai il link al grafico del volo 11.

Cordiali saluti.

stuarthwyman ha detto...

Thomas:

"Quello che io ho scritto è che i nomi dei terroristi non sono stati aggiunti neanche in seguito (una volta che sono stati resi noti) per una elementare considerazione di rispetto."

Abbi pazienza, ma non è che col dire " è possibile che" ci siano certezze...
Inoltre le liste sono discordi e se tu guradi per esempio qualla dell'Associated Press da cui ha attinto il "globe" già ci sono divergenze e agiunte di nomi...
Il discorso è più complesso e andrebbe definito in maniera più dettagliata che con un articoletto mistificatore stile Attivissimo...
Da 92 si passa a 95 presenti sul volo AA11 come se niente fosse...

Thomas...:

"Non c'è nessun bisogno di distinguere. Quando si pubblica una lista parziale si pubblicano i nomi di cui si dispone."

Giustamnte, ma mi hai fatto notare che i nomi dei dirottatori alla lista del 13 settembre 2001 non compaiono perchè quella è la lista delle vittime...
Mi spiego meglio: se i nomi dei sospetti presunti dirottatori vengono rilasciati al 14/09/2001 ne consegue che il giorno prima non si potesse avere una lista delle vitttime ed una lista dei dirottatori a parte, come è stato ipotizzato dai "debunker", Questo, quand'anche l'American Airlines avesse passato al "Globe" le liste con l'identificazione dei presenti sul volo AA-11.

stuarthwyman ha detto...

Siredward:

"Stuart, se per te c'è un errore, segnalalo, compreso di fonti, e vedrai che verrà corretto."

Non si parla di errori soltanto ma di vera è propria imposizione di una vergognosa pseudo-logica e di toni insultuosi nei confronti di persone meglio identificate dai "debunker" come "sostenitori delle teorie alternative".

E' inutile che cerchi di minimizzare un errore di 5 giorni e ancora non è accertato... Il problema è che la prossima volta potrebbe non essere così minimo... E questo vale anche per tutti gli altri post da voi scritti con questo metodo, ma che in realtà non sono mai stati verificati...

Il tuo solito metodo di ribaltare il discorso è puerile...
Come se io per argomentare ti racontassi di quel "debunker" che sostenne che Silverstein avesse ordinato di sostenere il WTC7 con dei cavi d'acciaio...

Ma piantala, và!

...al solito hai pubblicato fuffa, ma vuoi attribuirla me! Se ciò ti può aiutare a star bene continua pure... Non è che sia vitale una tua presa di coscienza.

Thomas Morton ha detto...

Anonimo, a me risulta sempre la data del 18 settembre 2001. Controlla qui:

http://web.archive.org/web/*/http://www.boston.com/news/daily/14/investigation_attacks.htm

(bisogna però cliccare al 14 settembre)

stuarthwyman ha detto...

Thomas:

"Stuarthwyman ha pubblicato il solito commento delirante a questo post: non ci sarebbe bisogno di commentarlo salvo per il fatto che potrebbe avere ragione su un dettaglio"

E' inutile... Tu fai notare che però c'è un dettaglio su cui "potrei aver ragione".

Il dettaglio in realtà è un errore di Attivissimo...

Errore (...o dettaglio) che Attivissimo definisce "interessante"!

Com per tutti e due...

In più, c'è veramente, questa volta, un'altro dettaglio che mi fa capire quanto siano inaffidabili i post dei "debunker", ma di questo ne parlerò in seguito...

Non c'è peggior sordo di chi non vuol sentire.

E lo dico seriamente.

...con questa farsa dei "debunker" che cercano di notare un errore, secondo loro ininfluente, illudendosi di trovarsi dalla parte del giusto, ci si può ancor più render conto di quanto questa gente sia abituata a falsificare e a prendere in giro la gente!

stuarthwyman ha detto...

NOTA BENE:

L'ultimo commento non era rivolto espressamente a Thomas Morton, più che altro ad Attivissimo e alla campagna minimizzatrice di Siredward...

SirEdward ha detto...

Non si parla di errori soltanto ma di vera è propria imposizione di una vergognosa pseudo-logica e di toni insultuosi nei confronti di persone meglio identificate dai "debunker" come "sostenitori delle teorie alternative".

Veramente no... L'unica cosa che sei riuscito a trovare è che forse la data di pubblicazione di quella grafica non è il 13 ma il 18 Settembre 2001. Tutto il resto è solo una tua costruzione. E lasciamelo dire, è una costruzione che sfiora la paranoia. Mi spieghi come un eventuale errore di 5 giorni in un contesto in cui questo non ha importanza dovrebbe comportare "l'imposizione di una vergognosa pseudo-logica dai toni insultanti".? Stuart, a me il tuo cercare a tutti i costi errori appare quasi come pura paranoia e odio cieco e incondizionato: ciò che più distante c'è da qualcosa di calmo e ragionato. E infatti sempre in questo post suggerisci, naturalmente senza alcuna prova né elemento, che i commenti su undicisettembre vengano cancellati e manipolati per fare comodo a chi gestisce il blog. Ecco, questo a me sembra un tentativo di "imposizione di una vergognosa pseudo-logica dai toni insultuosi".

Non ti pare? O a te è permesso quello che reputi vietato agli altri, ciò per cui cerchi in tutti i modi di trovare (peraltro senza successo) prove nelle parole altrui?

E' inutile che cerchi di minimizzare un errore di 5 giorni e ancora non è accertato... Il problema è che la prossima volta potrebbe non essere così minimo... E questo vale anche per tutti gli altri post da voi scritti con questo metodo, ma che in realtà non sono mai stati verificati...

Ah, ma allora si tratta di un errore minimo? Ma cosa piazzi tutta questa scenata. L'hai segnalato direttamente al blog? Inoltre, credi che ce ne siano altri? Verifica pure. Ogni articolo pubblicato ha le sue fonti e i suoi riferimenti, e anzi il gruppo undicisettembre incoraggia espressamente chi vuole a verificare e segnalare eventuali errori. Perché non lo fai? Tanti ne sono stati corretti. Non siamo mica tutti perfetti!

Piuttosto, seguendo la tua logica, cosa ne pensi dei sostenitori di teorie alternative che sparano vaccate atroci grandi come interi pianeti e si offendono pure se qualcuno lo fa notare?

Il tuo solito metodo di ribaltare il discorso è puerile...

Non è puerile. E' il modo più semplice per metterti in difficoltà. lanci anatemi alla gente per errori da nulla dopo che sei stato anche invitato a segnalare eventuali errori, e fai finta di non vedere che le teorie complottiste si reggono su cose come il foro di "5 metri, ripeto 5 metri", che sono, quelle sì, degli autentici attentati all'intelligenza umana.

E' persino troppo facile mostrarti questa tua incoerenza di fondo. E infatti ti arrabbi come una vipera. Non è così?

stuarthwyman ha detto...

Siredward:

"L'unica cosa che sei riuscito a trovare è che forse la data di pubblicazione di quella grafica non è il 13 ma il 18 Settembre 2001."

Si spera che sia così!

"Tutto il resto è solo una tua costruzione. E lasciamelo dire, è una costruzione che sfiora la paranoia."

Se ti fa star bene scrivilo pure altre mille volte. Finchè stai dietro un pc puoi scrivere liberamente quello che vuoi...
Non ti consiglio se mai dovessimo vederci di persona di dire le stesse stronzate che biascichi ignorantemente senza argomenti.

"Mi spieghi come un eventuale errore di 5 giorni in un contesto in cui questo non ha importanza dovrebbe comportare "l'imposizione di una vergognosa pseudo-logica dai toni insultanti".?

Perchè nel caso specifico sareste stati fortunati, accertando la data dell'immagine. Avendo ricopiato come pecore quello che hanno pubblicato erroneamente altri, vi siete dimostrati per quello che siete: dei presuntuosi disinformatori disinformati.

"Stuart, a me il tuo cercare a tutti i costi errori appare quasi come pura paranoia e odio cieco e incondizionato: ciò che più distante c'è da qualcosa di calmo e ragionato."

Forse non hai capito che se voi facesse soltanto errori questa sarebbe la cosa meno grave: errare è umano...
E' persevarare con tutti gli strumenti scorretti dello psudo-scettisicismo che vi rende diabolici e inattendibili sotto qualsiasi punto di vista.
Il termine paranoia che tu spendi con tanta facilità in continuazione illuso che possa darti una valenza alle affermazioni che fai, conferma quanto ti ho scritto poco sopra: che siete gente che va contro l'umana ragionevolezza di un contraddittorio leale e coretto.
E' per questi motivi, non solo per gli errori costituenti una conferma ulteriore della vostra inattendibilità storica, che vi rendete scientificamente inaccettabili.

"E infatti sempre in questo post suggerisci, naturalmente senza alcuna prova né elemento, che i commenti su undicisettembre vengano cancellati e manipolati per fare comodo a chi gestisce il blog."

Qui ti do ragione, infatti non ho postato il link di uno degli articoli precedenti:
http://debunkerfakeblog.blogspot.com/2008/08/fake-blog-undicisettembre-non-c-due.html

Grazie!

"Ecco, questo a me sembra un tentativo di "imposizione di una vergognosa pseudo-logica dai toni insultuosi"."

Hai un gran da fare con queste frasi ad effetto che sinceramente danno l'impressione di esseredei ribaltamenti senza senso...

"Non ti pare? O a te è permesso quello che reputi vietato agli altri, ciò per cui cerchi in tutti i modi di trovare (peraltro senza successo) prove nelle parole altrui?"

No. "Non fare agli altri ciò che non voresti fosse fatto a te stesso" è una regola che cerco di rispettare sempre... Fino a quando non vengono meno gli altri.

"Ah, ma allora si tratta di un errore minimo?"

Come ho detto prima: lo spero per voi che sia minimo! Bisogna accertare soltanto quando quell'immagine sia stata pubblicata sul "Globe" e Thomas e l'anonimo hanno dato un loro contributo per chiarirlo. E' evidente che rimarrà di fatto una ricostruzione e non certo una lista rilasciata ufficialmente da un organo ufficiale come potrebbe essere la sicurezza aeroportuale, contenente divergenze in seno alla stessa testata e nessuna certezza...

"Ma cosa piazzi tutta questa scenata."

Eh eh eh! Siredward, ma quale scenata?! Il mio articolo era teso semplicemente a dimostrare, come ho già detto, la vostra inaffidabilità con tre argomentazioni immediate...
Le scenate le hanno fatte poi altri.

"L'hai segnalato direttamente al blog? Inoltre, credi che ce ne siano altri? Verifica pure."

Forse stai travisando "fakeblogdebunker" per un blog di verifica degli errori delle dei "debunker"...
Io non speculo sugli errori come avete sempre fatto voi, io cerco di mostrare la disinformazione di cui siete capaci, cerco di chiarire l'uso della pseudo-logica da voi adottata in sfregio al metodo scientifico, cerco di evidenziare gli strumenti di cui vi avvalete come l'"use of the ridicule", il discredito, la derisione per far valere le vostre "ragioni", la vostra incoerenza ecc. ecc.

"Ogni articolo pubblicato ha le sue fonti e i suoi riferimenti, e anzi il gruppo undicisettembre incoraggia espressamente chi vuole a verificare e segnalare eventuali errori. Perché non lo fai? Tanti ne sono stati corretti. Non siamo mica tutti perfetti!"

Ti ricordi la frase dell'articolo delle "spires"?
"Questo fenomeno è perfettamente compatibile con un cedimento strutturale innescatosi nelle facciate portanti, come documentato dal rapporto NIST."

Alla mia domanda di richiesta fonti questa furono le risposte di Attivissimo:
- il dato si evince dalla totalità dei rapporti NIST.
- è la totalità del rapporto che traccia questo quadro.

Ma come?! Attivissimo è il primo a chiedere agli altri che professione facciano e poi scrive che il NIST conferma una compatibilità delle "spires" con un cedimento strutturale implicitamente, attraverso la lettura delle 10.000 pagine, quando il NIST si ferma all'inizio del collasso?!

Come vedi è stato fatto notare e non è servito a niente:
http://undicisettembre.blogspot.com/2008/03/le-guglie-delle-torri-gemelle.html

Idem per le 60 ore di simulatore di Hanjour, che sono 21:
http://undicisettembre.blogspot.com/2008/04/hani-hanjour-laddestramento-al-volo.html

...in fondo non c'è più il link alla mia replica:
http://debunkerfakeblog.blogspot.com/2008/04/fake-blog-undicisettembre-john-piove.html

ecc. ecc.

"Piuttosto, seguendo la tua logica, cosa ne pensi dei sostenitori di teorie alternative che sparano vaccate atroci grandi come interi pianeti e si offendono pure se qualcuno lo fa notare?"

Nessuno è perfetto!

"lanci anatemi alla gente per errori da nulla dopo che sei stato anche invitato a segnalare eventuali errori, e fai finta di non vedere che le teorie complottiste si reggono su cose come il foro di "5 metri, ripeto 5 metri", che sono, quelle sì, degli autentici attentati all'intelligenza umana."

Nessun anatema! Sono stato invitato a correggere errori? Ti ho già spiegato che se fossero errori sarebbe poco grave. Ma è tutto ciò che ruota intorno a questi errori che rende le vostre pubblicazioni inaffidabili.
Non c'è un articolo tra quelli che ho letto finora che si possa intendere coretto sotto il profilo non solo della linguistica ma della lealtà!
Lo capisci o non lo capisci!
Io non odio chi mi dimostra il contrario di quanto affermo al cotrario vostro che siete qui a minimizzare un errore giustificandolo per la gravezza di cinque giorni (...dico 5 soltanto!).
Lo capisci o non lo capisci?
E' sbagliato quello che state facendo e non vi rendete onto di quanto siete ridicoli.

"E' persino troppo facile mostrarti questa tua incoerenza di fondo."

Mi viene in mente la tua firma sul fake-blog crono911! Chissà perchè?!!!

"E infatti ti arrabbi come una vipera. Non è così?"

Confondi dei rimproveri con delle arrabbiature...

Siredward, ma piantatela un pò di scrivere sciocchezze.

stuarthwyman ha detto...

PS:

Se devi far scrivere qualche altro articolo non fare come l'altra volta, che illuso di pressarmi, mi tieni occupato a replicare ai tuoi commenti...

Anonimo ha detto...

Minchia stuart, sei un duro. Alzagli le mani in faccia a chi ti ripete le stronzate ufficialiste.

Firmato: The Duro

stuarthwyman ha detto...

The duro:

Dubito che ce ne sarà la possibilità ;)

SirEdward ha detto...

Siredward:

"L'unica cosa che sei riuscito a trovare è che forse la data di pubblicazione di quella grafica non è il 13 ma il 18 Settembre 2001."

Si spera che sia così!


Già, altrimenti avresti scritto un articolo pieno di bile per nulla. Come al solito.


"Tutto il resto è solo una tua costruzione. E lasciamelo dire, è una costruzione che sfiora la paranoia."

Se ti fa star bene scrivilo pure altre mille volte. Finchè stai dietro un pc puoi scrivere liberamente quello che vuoi...
Non ti consiglio se mai dovessimo vederci di persona di dire le stesse stronzate che biascichi ignorantemente senza argomenti.


Cioè mi vorresti picchiare perché ti dico quello che penso in maniera civile? Complimenti per lo spirito libertario e democratico...

Stuart, per quale motivo tu ti stai rodendo il fegato e sei arrabbiato come una vipera, tanto che minacci di picchiarmi se ti dicessi le stesse cose dal vivo, mentre io, che pure continuo a ricevere insulti da te (in quanto membro del gruppo undicisettembre), la prendo con molta calma? Non mi tirare fuori che sto recitando la parte di quello calmo e pacifico solo per qualche oscuro fine e perché sono cattivo, perché ti risponderei che sei paranoico (e comunque saresti abbastanza tristo perché non in grado di farlo anche tu).


"Mi spieghi come un eventuale errore di 5 giorni in un contesto in cui questo non ha importanza dovrebbe comportare "l'imposizione di una vergognosa pseudo-logica dai toni insultanti".?

Perchè nel caso specifico sareste stati fortunati, accertando la data dell'immagine. Avendo ricopiato come pecore quello che hanno pubblicato erroneamente altri, vi siete dimostrati per quello che siete: dei presuntuosi disinformatori disinformati.
.

Guarda, se fose davvero così (ammensso e non concesso), saremmo in compagnia di quasi tutti i complottisti che ripetono a pappagallo le storielle partorite da chi li truffa vendendo loro queste scemate. Attento perché potresti fare parte di questo gruppo, per quel che mi ricordo.

Tuttavia non è così. L'immagine è autentic, la fonte anche, l'origine è chiara, precisa e definita. E' una fonte assolutamente valida, anche con un problema di datazione di 5 giorni.

Hai provato a segnalare la cosa? Fornisci la data giusta (con dimostrazione) e vedrai che verrà aggiornato l'articolo. Cosa c'è di cattivo, strano, malato o manipolato in questo? Io me la prenderei di più con chi commette errori che inficiano alla base tutta la propria argomentazione e soprattutto, una volta che lo si fa notare, rifiuta di correggere e si arrabbia.

Segnala l'errore e la correzione, e verrà corretto. E' così che si fa ricerca, no? O la ricerca la può fare solo chi crede che nel complotto, e gli altri sono dei "nemici"?


"Stuart, a me il tuo cercare a tutti i costi errori appare quasi come pura paranoia e odio cieco e incondizionato: ciò che più distante c'è da qualcosa di calmo e ragionato."

Forse non hai capito che se voi facesse soltanto errori questa sarebbe la cosa meno grave: errare è umano...
E' persevarare con tutti gli strumenti scorretti dello psudo-scettisicismo che vi rende diabolici e inattendibili sotto qualsiasi punto di vista.


Guarda che ho capito perfettamente. Ho capito che su questo punto dissentiamo in maniera totale. Non c'è niente di tutta questa roba. E non è certo sovradimensionando un eventuale e ininfluente errore di data che dimostrerai le tue teorie. Dando troppo risalto a cosa che non lo meritano dimostri solo che per te qualunque scusa è buona per sputare veleno e odio; a me questo sembra segno di squilibrio, più che di equilibrio e correttezza.


Il termine paranoia che tu spendi con tanta facilità in continuazione illuso che possa darti una valenza alle affermazioni che fai, conferma quanto ti ho scritto poco sopra: che siete gente che va contro l'umana ragionevolezza di un contraddittorio leale e coretto.
E' per questi motivi, non solo per gli errori costituenti una conferma ulteriore della vostra inattendibilità storica, che vi rendete scientificamente inaccettabili.


Stuart, la domanda vera è se la mia frase è corretta o no. E' corretto o no parlare di paranoia per una persona che si attacca ad un dettaglio, tra l'altro non significativo ai fini del discorso, e lo ingrandisce fino a cercare di farlo diventare una montagna, pur di poter accusare e trovare conferma ai propri pensieri? E' corretto o no parlare di paranoia in una persona che lancia gravi accuse di manipolazione senza nessuna prova, solo perché ha in odio l'accusato?

Perché se non è paranoia, è un atteggiamento volontario e assolutamente squallido, che ti categorizzerebbe come uno... no, dopo scado davvero negli insulti.

Se è corretto dire che quel modo di fare, il tuo modo di fare, è paranoia, tutto il resto del tuo discorso non ha senso. La verità non sta con chi parla meglio.


"E infatti sempre in questo post suggerisci, naturalmente senza alcuna prova né elemento, che i commenti su undicisettembre vengano cancellati e manipolati per fare comodo a chi gestisce il blog."

Qui ti do ragione, infatti non ho postato il link di uno degli articoli precedenti:
http://debunkerfakeblog.blogspot.com/2008/08/fake-blog-undicisettembre-non-c-due.html

Grazie!



Stuart, il fatto che esiste una moderazione non significa che i post vengono cancellati o manipolati, significa che i post di puri insulti pieni di parolacce vengono segati e cancellati d'ufficio.

Ogni tanto proviamo ad aprire i commenti e non mettere la moderazione, ma è l'educazione dei sempre troppo numerosi complottisti riottosi che costringe a chiudere di nuovo i rubinetti.

Non è la stessa cosa che fai tu con questo tuo blog? Non hai anche tu una moderazione? E allora, perché devi stare lì a sputare odio contro chi fa le stesse cose che fai tu? Perché devi accusare gli altri di essere "manipolatori"? Cosa faresti se mi inventassi dal nulla che la moderazione nel tuo blog serve per manipolare i commenti? (nota che è un "se", uno scenario sul quale ti invito a riflettere).


"Ecco, questo a me sembra un tentativo di "imposizione di una vergognosa pseudo-logica dai toni insultuosi"."

Hai un gran da fare con queste frasi ad effetto che sinceramente danno l'impressione di esseredei ribaltamenti senza senso...

"Non ti pare? O a te è permesso quello che reputi vietato agli altri, ciò per cui cerchi in tutti i modi di trovare (peraltro senza successo) prove nelle parole altrui?"

No. "Non fare agli altri ciò che non voresti fosse fatto a te stesso" è una regola che cerco di rispettare sempre... Fino a quando non vengono meno gli altri.


Magari fosse vero, stuart. Tre quarti di questo blog non esisterebbero.


"Ah, ma allora si tratta di un errore minimo?"

Come ho detto prima: lo spero per voi che sia minimo! Bisogna accertare soltanto quando quell'immagine sia stata pubblicata sul "Globe" e Thomas e l'anonimo hanno dato un loro contributo per chiarirlo. E' evidente che rimarrà di fatto una ricostruzione e non certo una lista rilasciata ufficialmente da un organo ufficiale come potrebbe essere la sicurezza aeroportuale, contenente divergenze in seno alla stessa testata e nessuna certezza...


Questa è comica. Se è un documento ufficiale, allora non vale perché potrebbe essere manipolato dagli autori del complotto. Se invece il documento non è ufficiale, non vale perché non è ufficiale.

Non noti una "lieve" contraddizione in questo?


"Ma cosa piazzi tutta questa scenata."

Eh eh eh! Siredward, ma quale scenata?! Il mio articolo era teso semplicemente a dimostrare, come ho già detto, la vostra inaffidabilità con tre argomentazioni immediate...
Le scenate le hanno fatte poi altri.


E cos'hai dimostrato? Non abbiamo mai detto "fidatevi di noi", al contrario dei complottisti dediti al commercio dei loro deliri. Abbiamo sempre detto "questo è quello che diciamo, se non ci credete, queste sono le fonti e questo è il modo per verificarlo. Se trovate degli errori, fatecelo notare".

A nessuno è mai stato chiesto di "fidarsi". A tutti è stato detto "sei libero di pensare quello che vuoi, ma valuta tutti gli elementi. Ecco i riferimenti".

Non abbiamo forse diffuso i video delle animazioni NTSB del volo 93, senza tagli o compressioni, così come è arrivato dopo la richiesta FOIA?

Non abbiamo fatto diverso da complottisti come ad esempio Pilots for Truth, che hanno risposto "se li volete, fate una richiesta FOIA"?

Chi è che abusa della fiducia degli altri e chi invece offre ai lettori non "la verità", ma un'analisi verificabile e riproducibile?

E chi è che invece di notare queste "piccole" differenze, ma sospinto solo dal suo odio cieco e monodirezionale, lancia accuse idiote a destra e a manca?

Perché non ti dedichi all'accusa di chi inganna la gente vendendo DVD pieni di frescacce facilmente smascherabili chiedendo fiducia ai lettori e difendendosi dietro frasi idiote come "noi non diamo risposte, noi facciamo solo domande"?

Non sarà che le tue parole non sono oggettive ma viziate da un odio insaziabile verso chi non crede nelle teorie di complotto?


"L'hai segnalato direttamente al blog? Inoltre, credi che ce ne siano altri? Verifica pure."

Forse stai travisando "fakeblogdebunker" per un blog di verifica degli errori delle dei "debunker"...


E cos'è, un blog dove si sputa odio in maniera acritica e non costruttiva? Se è così fa proprio schifo, dato che non ci piglia nemmeno. Spero non sia come dici.


Io non speculo sugli errori come avete sempre fatto voi, io cerco di mostrare la disinformazione di cui siete capaci, cerco di chiarire l'uso della pseudo-logica da voi adottata in sfregio al metodo scientifico,


5 metri 5, anche se in realtà sono 35 e basta un righello per capirlo. Ma per te è più importante se un'immagine è stata pubblicata il 13 o il 18 Settembre 2001.

Accuse a vuoto e senza prove di manipolazione dei commenti e delle parole degli utenti che visitano il blog undicisettembre.

Secondo me -queste- sono spregi al metodo scientifico. Secondo te no?


cerco di evidenziare gli strumenti di cui vi avvalete come l'"use of the ridicule", il discredito, la derisione per far valere le vostre "ragioni", la vostra incoerenza ecc. ecc.


se uno mi dice che uno squarcio di 35 metri è largo solo 5, se per farlo mi fa vedere l'unica foto in cui lo squarcio è coperto, e se messo a conoscenza dell'errore insulta e rifiuta il dialogo, allora quella persona è un truffatore o un'idiota. Non vedo perché non dovrei ironizzare su chi platealmente dice boiate ed è insofferente alle critiche e al dialogo (spiegando naturalmente PERCHE' dice boiate e quali boiate dice)


"Ogni articolo pubblicato ha le sue fonti e i suoi riferimenti, e anzi il gruppo undicisettembre incoraggia espressamente chi vuole a verificare e segnalare eventuali errori. Perché non lo fai? Tanti ne sono stati corretti. Non siamo mica tutti perfetti!"

Ti ricordi la frase dell'articolo delle "spires"?
"Questo fenomeno è perfettamente compatibile con un cedimento strutturale innescatosi nelle facciate portanti, come documentato dal rapporto NIST."

Alla mia domanda di richiesta fonti questa furono le risposte di Attivissimo:
- il dato si evince dalla totalità dei rapporti NIST.
- è la totalità del rapporto che traccia questo quadro.


Stuart, ti ho già spiegato che hai la frase incriminata è perfettamente corretta. Se non ci credi non è colpa mia. Se poi leggi i rapporti del NIST, la cosa è perfettamente chiara.

E anche nel caso più sfortunato la presenza delle spires "taglia le gambe" alle teorie di demolizione del core, quindi perché devi continuare a cercare peli nell'uovo (peli che NON ci sono)? Perché tanto odio?


Ma come?! Attivissimo è il primo a chiedere agli altri che professione facciano e poi scrive che il NIST conferma una compatibilità delle "spires" con un cedimento strutturale implicitamente, attraverso la lettura delle 10.000 pagine, quando il NIST si ferma all'inizio del collasso?!

Come vedi è stato fatto notare e non è servito a niente:
http://undicisettembre.blogspot.com/2008/03/le-guglie-delle-torri-gemelle.html



Ne abbiamo già parlato. Se ci sono le spires, il core non ha ceduto. Basta. Niente demolizone ontrollata, niente "esplosioni alla base", niente "taglio delle colonne portanti della torre", niente di tutte queste vaccate.

Lo capisci?


Idem per le 60 ore di simulatore di Hanjour, che sono 21:
http://undicisettembre.blogspot.com/2008/04/hani-hanjour-laddestramento-al-volo.html

...in fondo non c'è più il link alla mia replica:
http://debunkerfakeblog.blogspot.com/2008/04/fake-blog-undicisettembre-john-piove.html

ecc. ecc.

"Piuttosto, seguendo la tua logica, cosa ne pensi dei sostenitori di teorie alternative che sparano vaccate atroci grandi come interi pianeti e si offendono pure se qualcuno lo fa notare?"

Nessuno è perfetto!


No. Ma è strano che per te chi vende DVD lanciando accuse infamanti senza prove e sparando idiozie stellari e accusando chiunque non sia d'accordo di manipolazione sia equiparabile a chi fa ricerca, mette a disposizione tutti gli elementi in suo possesso, cerca il dialogo e, forse, compie errori di datazione di 5 giorni in un contesto nel quale questo errore è ASSOLUTAMENTE ININFLUENTE.

La storia della pagliuzza e della trave di biblica memoria non ti dice nulla?


"lanci anatemi alla gente per errori da nulla dopo che sei stato anche invitato a segnalare eventuali errori, e fai finta di non vedere che le teorie complottiste si reggono su cose come il foro di "5 metri, ripeto 5 metri", che sono, quelle sì, degli autentici attentati all'intelligenza umana."

Nessun anatema! Sono stato invitato a correggere errori? Ti ho già spiegato che se fossero errori sarebbe poco grave. Ma è tutto ciò che ruota intorno a questi errori che rende le vostre pubblicazioni inaffidabili.


E ti ho già detto che finora forse sei riuscito a trovare un errore di datazione ininfluente, su novanta articoli pieni di veleno che hai scritto finora.

la verità non sta in chi ripete le stesse cose abbastanza a lungo.


Non c'è un articolo tra quelli che ho letto finora che si possa intendere coretto sotto il profilo non solo della linguistica ma della lealtà!


Per forza! Se li interpreti tutti alla luce del tuo modo di vedere distorto che parte dal presupposto che il blog undicisettembre sbagli!

Ma sei mai andato a vedere il merito delle cose dette? O come nel caso delle spires cerchi errori che non ci sono ma non vedi il centro del discorso?


Lo capisci o non lo capisci!
Io non odio chi mi dimostra il contrario di quanto affermo al cotrario vostro che siete qui a minimizzare un errore giustificandolo per la gravezza di cinque giorni (...dico 5 soltanto!).
Lo capisci o non lo capisci?
E' sbagliato quello che state facendo e non vi rendete onto di quanto siete ridicoli.


Già spiegato prima.


"E' persino troppo facile mostrarti questa tua incoerenza di fondo."

Mi viene in mente la tua firma sul fake-blog crono911! Chissà perchè?!!!



Perché quello è il tuo modo di ragionare. Nessuno può farti ammettere che le teorie complottiste sono false, perché questa possiiblità non la prendi nemmeno in considerazione. E' questa tua "fede" che distorce la tua visione del mondo, e che ti porterà a prendere altre legnate nei denti credendo di addirittura di avere "vinto". Vuoi la prova? Sei arrabbiato, come una vipera.


Siredward, ma piantatela un pò di scrivere sciocchezze.

domenica, 17 agosto, 2008


Dopo di te.

schottolo ha detto...

"…anche se credo che i “debunker” siano già impegnati a riordinare i commenti cancellandone alcuni e pubblicandone altri, vista l’ostinata moderazione degli ultimi tempi!"

Rientra di sicuro nel loro sporco lavoro, comunque, oltre a rinchiudersi nei loro fake-blog a deridere la gente ,lasciando anche poco spazio alle repliche..ed io ne so qualcosa..
secondo loro si dovrebbe fare solo una cosa..leggere le loro cazzate e stare zitti,
Su undici-bretelle è risaputo,come pure su crono91,in cui telo scrivono addirittura prima di entrare nel blog!
Fatto bene a rimarcare questo "particolare"..grande!

stuarthwyman ha detto...

Sired:
Già, altrimenti avresti scritto un articolo pieno di bile per nulla. Come al solito.
Stuart:
Hai notato che quando bleffi lo fai con “carte” platealmente risibili?!!! L’errore l’avete già fatto! Non sto sperando di non averlo fatto come vuoi fare intendere te! …pubblicando una data falsa e millantando un’immagine scaricata da un sito che l’ha trovata sul “Globe” come fonte stessa, siete caduti notevolmente più in basso di quanto tu creda. La mia speranza risiedeva nel fatto che il vostro errore possa essere circoscritto a 5 giorni “soltanto”! La vostra inattendibilità sta nel fatto che vi spacciate come un gruppo di lavoro intento a verificare e invece avete dimostrato per l’ennesima volta che non solo non collaborate l’un con l’altro ma neanche verificate ciò che trovate in giro!

”Cioè mi vorresti picchiare perché ti dico quello che penso in maniera civile? Complimenti per lo spirito libertario e democratico...”
No! …mi chiedevo se avessi avuto il coraggio di dire le stesse cose ad un tuo simile quando ce l’avessi avuto di fronte e non da dietro un PC! E’ ben differente da come ribalti tu le cose!

Sired:
”Stuart, per quale motivo tu ti stai rodendo il fegato e sei arrabbiato come una vipera, tanto che minacci di picchiarmi se ti dicessi le stesse cose dal vivo, mentre io, che pure continuo a ricevere insulti da te (in quanto membro del gruppo undicisettembre), la prendo con molta calma? Non mi tirare fuori che sto recitando la parte di quello calmo e pacifico solo per qualche oscuro fine e perché sono cattivo, perché ti risponderei che sei paranoico (e comunque saresti abbastanza tristo perché non in grado di farlo anche tu).”
Stuart:
Guarda che non sono io che quello che cerca di coprire un errore di 5 giorni (…e dico cinque “soltanto”!)

Sired:
”Guarda, se fose davvero così (ammensso e non concesso), saremmo in compagnia di quasi tutti i complottisti che ripetono a pappagallo le storielle partorite da chi li truffa vendendo loro queste scemate. Attento perché potresti fare parte di questo gruppo, per quel che mi ricordo.”
Stuart:
Non penso proprio! Ma se a te questo atteggiamento piace continua a perseguirlo, non fai alcuna differenza!

Sired:
”Tuttavia non è così. L'immagine è autentic, la fonte anche, l'origine è chiara, precisa e definita. E' una fonte assolutamente valida, anche con un problema di datazione di 5 giorni.”
Stuart:
- L’immagine è su “picasa” ma indicata come fonte “Globe”
- La fonte indicata non è linkata all’immagine su cui ci si aspetterebbe di trovarla
- L’origine della data l’ha citata Attivissimo a seguito dell’intervento di Thomas: provenienza “debunker”
“E’ una fonte assolutamente valida, anche con un problema di datazione di 5 giorni”
Si commenta da sola questa frase, non credi anche tu?!!
Certo nel minimizzare tutte queste imprecisioni hai omesso di prendere coscienza del fatto che il 13 settembre 2001 l’FBI ancora non avesse rilasciato la lista dei sospetti presunti attentatori… Dunque l’errore dei “soltanto” 5 giorni è in realtà anche paradossale! Ma lì tra voi non c’era un “esperto” in FBI & Company?
Sired:

”Hai provato a segnalare la cosa? Fornisci la data giusta (con dimostrazione) e vedrai che verrà aggiornato l'articolo. Cosa c'è di cattivo, strano, malato o manipolato in questo? Io me la prenderei di più con chi commette errori che inficiano alla base tutta la propria argomentazione e soprattutto, una volta che lo si fa notare, rifiuta di correggere e si arrabbia.”
Stuart:
Premesso che l’ho già fatto altre volte di segnalare bonariamente le vostre grossolane imprecisioni, ma già Thomas ha scritto sopra che avrebbe provveduto ad avvertirvi. In secondo luogo ti ripeto per l’ennesima volta che il mio non è un blog di verifica del vostro fake-blog!
Sired:

”Segnala l'errore e la correzione, e verrà corretto. E' così che si fa ricerca, no? O la ricerca la può fare solo chi crede che nel complotto, e gli altri sono dei "nemici"?”
Stuart:
Io ve l’ho già scritto che contro di voi non ho nulla di personale! Attivissimo mi derise dopo ch lo dissi! Pazienza! Non provo odio per chi fa finta di niente…
Sired:
”Guarda che ho capito perfettamente. Ho capito che su questo punto dissentiamo in maniera totale. Non c'è niente di tutta questa roba. E non è certo sovradimensionando un eventuale e ininfluente errore di data che dimostrerai le tue teorie. Dando troppo risalto a cosa che non lo meritano dimostri solo che per te qualunque scusa è buona per sputare veleno e odio; a me questo sembra segno di squilibrio, più che di equilibrio e correttezza.”
Stuart:
Bè hai mostrato ancora tu i segni di squilibrio: come vedi non sono certo io a minimizzare i miei errori! Ricordi la “S” del KC135Q, era un plurale io lo scambiai per un sub-versione? Mi sbagliai… Pace! Lo squilibrio sta tutto dalla vostra parte che non ammettete un errore che secondo voi non è grave ma che in realtà dimostra essere una chiave di volta di tutto il vostro metodo inaffidabile e superficiale! In secondo luogo ancor più importante non è che qualora avesse scritto la data giusta siete dalla parte di una ragione accettabile a priori! Quell’immagine non è una lista è una ricostruzione ad opera del “Globe” e gli autori sono scritti in basso a destra! Una volta chiarito questo, vi sarebbe rimasto verificare questa ricostruzione con quelle delle altre testate giornalistiche, scoprendo che queste sono in netto disaccordo tra loro e con quella del “Globe” stesso. In ultima analisi il problema dei presunti dirottatori rimane invariato è non sarebbe certo una data eventualmente precisa indicata dal fake-blog “undicisettembre” a dirimere questa questione così controversa che tu minimizzi ad un errore di 5 giorni (…e dico 5 soltanto!). Non è la lezioncina che s’impara a scuola per il giorno dopo! Io sono stato troppo umano con voi nel non dilungarmi oltre in questo dilemma, ma riscontro, che da parte vostra il vostro metodo si riduce soltanto a riconoscere un errore “ininfluente”, perché lo giudicate voi così, e non ad abiurare una mistificazione di un assunto da voi accettato ideologicamente!

Sired:
“Stuart, la domanda vera è se la mia frase è corretta o no. E' corretto o no parlare di paranoia per una persona che si attacca ad un dettaglio, tra l'altro non significativo ai fini del discorso, e lo ingrandisce fino a cercare di farlo diventare una montagna, pur di poter accusare e trovare conferma ai propri pensieri? E' corretto o no parlare di paranoia in una persona che lancia gravi accuse di manipolazione senza nessuna prova, solo perché ha in odio l'accusato?”
Stuart:
Se io sono paranoico tu sei un “carente”, con tutta evidenza: vorresti ridurre tutto ad un dettaglio! Ma ti rendi conto da solo che fai un buco nell’acqua o no? Ti ripeto, sono stato troppo buono con voi nel non aver ampliato l’argomento oltre.

Sired:
”Perché se non è paranoia, è un atteggiamento volontario e assolutamente squallido, che ti categorizzerebbe come uno... no, dopo scado davvero negli insulti.”
Stuart:
Non hai argomenti, ho capito!Continui con l’unica condotta che sei in grado di assumere quando ti trovi in difficoltà…
Sired:
Se è corretto dire che quel modo di fare, il tuo modo di fare, è paranoia, tutto il resto del tuo discorso non ha senso. La verità non sta con chi parla meglio.
Stuart:
La verità non sta certo a chi argomenta etichettando e a chi scrive falsità pubblicamente come fate voi sparando insulti a destra e a manca!

Sired:
”Stuart, il fatto che esiste una moderazione non significa che i post vengono cancellati o manipolati, significa che i post di puri insulti pieni di parolacce vengono segati e cancellati d'ufficio.”
Stuart:
Chissà perché siete gli unici ad essere insultati costantemente! A me risulta altro, per esempio! Ed è altro che non puoi leggere su un blog perché avviene in PM su altri siti! Questi utenti, ti dico sommariamente, si lamentano perché quando si affronta con voi un contraddittorio, guarda a caso, quando vi smentiscono per le baggianate che sparate si vedono i loro commenti eliminati e altri commenti che gli attribuiscono di aver insultato o di essere andati OT! Anche il tuo commento è OT, eppure è stato pubblicato! Vedi, non è proprio come dici tu!

Sired:
“Ogni tanto proviamo ad aprire i commenti e non mettere la moderazione, ma è l'educazione dei sempre troppo numerosi complottisti riottosi che costringe a chiudere di nuovo i rubinetti.”
Mi spiace molto, ne sono rattristato!

Sired:
”Non è la stessa cosa che fai tu con questo tuo blog? Non hai anche tu una moderazione? E allora, perché devi stare lì a sputare odio contro chi fa le stesse cose che fai tu? Perché devi accusare gli altri di essere "manipolatori"? Cosa faresti se mi inventassi dal nulla che la moderazione nel tuo blog serve per manipolare i commenti? (nota che è un "se", uno scenario sul quale ti invito a riflettere).”
Stuart:
Non è la stessa cosa, il messaggio che trovi dovrebbe chiarirti molte cose, tipo che ci sono individui che non hanno di meglio da fare che andare in giro per il web a parlare di altri argomenti o insultare gli utenti come te: krotalo è stato uno di questa e di tanto in tanto devo eliminare suoi commenti. Ho anche eliminato tanto per dirla tutta commenti in cui vi si apostrofava in maniera molto più dura di quanto intendiate la mia. Addirittura c’è stato qualcuno che parlava di truffa in relazione a certi corsi ecc. ecc. Non chiedo alla gente di identificarsi per risalire ad un ip, io… Della moderazione secondo me non ce ne sarebbe bisogno, se non ci fossero i tipi che ho descritto!

Sired:
”Magari fosse vero, stuart. Tre quarti di questo blog non esisterebbero.”
Stuart:
Mmmm…!

Sired:
”Questa è comica. Se è un documento ufficiale, allora non vale perché potrebbe essere manipolato dagli autori del complotto. Se invece il documento non è ufficiale, non vale perché non è ufficiale. Non noti una "lieve" contraddizione in questo?”
Stuart:
Si è contraddittoria! È tragico invece il senso che tu dai a quanto ho scritto! Forse non hai capito che senza bisogno di manipolare le liste sono già discordi tra loro!!! Sono proprio i documenti ufficiali che rendono sospetti gli eventi per come sono raccontati! Non c’è nulla da inventarsi. Quella che hai appena enunciato è un’affermazione pseudo-logica, e il bello che ci credi pure a quello che scrivi! Ti faccio un esempio: il NIST ha redatto un documento ufficiale che non è credibile per il resoconto delle simulazioni effettuate e per la mancanza di spiegazioni inerenti al collasso finale. Ha offerto una spiegazione del momento del crollo riscontrando di non essere stato in grado di averne una certezza, ammettendola unicamente come ipotesi. Puoi scrivere non è vero quanto vuoi. Ma questa fonte ufficiale non lo posso accettare. Non in quanto tale ma proprio in quanto deficiente di dati oggettivi e incompleta di analisi oneste. Non ti piace fonte “manipolata” cambia l’aggettivo è mettici disonesta! In ogni caso il vostro fake-blog non sta in piedi un istante dato che alacremente vi date da fare a pubblicare certezze che non potete dare in quanto inesistenti o disoneste.

Sired:
”E cos'hai dimostrato? Non abbiamo mai detto "fidatevi di noi", al contrario dei complottisti dediti al commercio dei loro deliri. Abbiamo sempre detto "questo è quello che diciamo, se non ci credete, queste sono le fonti e questo è il modo per verificarlo. Se trovate degli errori, fatecelo notare".”
Stuart:
Ancora con ‘sti errori!

Sired:
”A nessuno è mai stato chiesto di "fidarsi". A tutti è stato detto "sei libero di pensare quello che vuoi, ma valuta tutti gli elementi. Ecco i riferimenti".”
Stuart:
In cambio dite di non fidarvi di altri… per esclusione?!

Sired:
“Non abbiamo forse diffuso i video delle animazioni NTSB del volo 93, senza tagli o compressioni, così come è arrivato dopo la richiesta FOIA?
Non abbiamo fatto diverso da complottisti come ad esempio Pilots for Truth, che hanno risposto "se li volete, fate una richiesta FOIA"?
Chi è che abusa della fiducia degli altri e chi invece offre ai lettori non "la verità", ma un'analisi verificabile e riproducibile?”
Stuart:
Nel momento in cui vi affidate al metodo pseudo-scettico per esautorare la validità delle ipotesi altrui il pregio di cui andate fieri si annulla. E’ in questo istante che vi riconoscete per inaffidabili, aldilà di tutti i titoli di cui vi fregiate come : balistico, scienziato, ingegnere ecc. ecc. Certo quando come con la Bhutto scriveste “…anche la BBC dice che…” vi siete ancora presentati per quelli che siete! E qui non continuo.

Sired:
“E chi è che invece di notare queste "piccole" differenze, ma sospinto solo dal suo odio cieco e monodirezionale, lancia accuse idiote a destra e a manca?
Perché non ti dedichi all'accusa di chi inganna la gente vendendo DVD pieni di frescacce facilmente smascherabili chiedendo fiducia ai lettori e difendendosi dietro frasi idiote come "noi non diamo risposte, noi facciamo solo domande"?”
Stuart:
Odio, paranoia, accusatore… poi? Niente altro?!!! Non argomentare ma attribuire ad oltranza porta a noia prima o poi! Tu sei un noioso patentato per esempio! Ma la gente compra un DVD perché gli va, mica perché è obbligato o manipolato da qualche fascino, come pensate voi! Io non ho mai comprato un DVD, sarò l’unico caso al mondo di quello che si documenta senza tirar fuori un centesimo? Non penso… Sono tutti quanti disponibili gratuitamente su google video o youtube o su altri siti di video…! Secondo te perché qualcuno li compra? Mi sa che sai minimizzare bene ma non riesci a trovare il bandolo della matassa è hai perso del tutto la capacità di ragionare perdendoti il punto di vista complessivo. Nel mio blog c’è un link che riporta ad un sito dove puoi guardare un buon numero di video sottotitolati tutti gratuiti. Sinceramente se volessi far dei soldi, non smetterei di vender case per produrre DVD sull’11 settembre…
Sired:

”Non sarà che le tue parole non sono oggettive ma viziate da un odio insaziabile verso chi non crede nelle teorie di complotto?”
Stuart:
Dalli con ‘sto odio! Sei troppo intento a minimizzare qualsiasi cosa con tutti i vostri trucchetti alla “rasoio di Occam”. Probabilmente sareste propensi a credere che una ragazza non esca con voi perché non stava bene piuttosto che rendervi conto che non sia uscita perché siete dei gran noiosi… E’ troppo complessa come motivazione meglio scegliere che lei stava male è più semplice, no?!! Battute a parte con certi assunti non andate certo lontano e soprattutto continuate a non essere credibili.

sired:
“E cos'è, un blog dove si sputa odio in maniera acritica e non costruttiva? Se è così fa proprio schifo, dato che non ci piglia nemmeno. Spero non sia come dici.”
Stuart:
Eh eh eh…! Ancora con l’odio! Il resto ti ho già risposto. Ma sicuramente il post non l’ahi letto prima, ma hai risposto trafiletto per trafiletto se no non avresti fatto questa domanda.

Sired:
”5 metri 5, anche se in realtà sono 35 e basta un righello per capirlo. Ma per te è più importante se un'immagine è stata pubblicata il 13 o il 18 Settembre 2001.”
Stuart:
5 giorni (…e dico 5 “soltanto”!). In realtà la fonte segnalata era costituita da un’immagine ripresa da un altro fake-blog di “debunker”, copiata su “picasa”, la data era impossibile e smentita dalla data di rilascio della lista dell’FBI ecc. ecc. ecc. ecc.

Sired:
Accuse a vuoto e senza prove di manipolazione dei commenti e delle parole degli utenti che visitano il blog undicisettembre.
Stuart:
…ti ho indicato sopra, rileggi!

Sired:

Secondo me -queste- sono spregi al metodo scientifico. Secondo te no?
Stuart:
…se tu intendi un metodo pseudo-scientifico, che utilizzi fraudolentemente, in luogo del metodo scientifico è comprensibile la tua osservazione! Ma non è condivisibile.

Sired:
“…se uno mi dice che uno squarcio di 35 metri è largo solo 5, se per farlo mi fa vedere l'unica foto in cui lo squarcio è coperto, e se messo a conoscenza dell'errore insulta e rifiuta il dialogo, allora quella persona è un truffatore o un'idiota. Non vedo perché non dovrei ironizzare su chi platealmente dice boiate ed è insofferente alle critiche e al dialogo (spiegando naturalmente PERCHE' dice boiate e quali boiate dice)”
Stuart:
Non vedi come riporti in malafede il resoconto di un’analisi per screditare gratuitamente il tuo prossimo? … potrei dirti che se qualcuno scrive che Hanjour ha fatto 60 ore di simulatore di volo quando in realtà le ore erano 21, su un ciclo di 34, e lo ha detto per aver confuso un attestato di frequenza di un corso di dizione di sistemi di volo della durata di 60 ore (non comprendente nessuna ora di simulatore) per un corso di simulazione, allora quel qualcuno che si ritiene “esperto” di aeronautica, in un gruppo di “studio” che anche lo reputa tale, non solo è un imbecille millantatore di fronte al pubblico, ma lo è anche l’intero suo gruppo che non ha mai capito che questa persona fosse un incompetente totale. E guarda a caso, l’errore andrebbe a dar valore alla visione del gruppo... Per ritornare allo squarcio che riporti con tanta foga ripetutamente, i 5 metri son sempre stati riferiti al foro visto al 2° piano dell’edificio (1° piano per noi in Italia) e non al 1° piano (…terra per noi in Italia) dove alcune colonne ancora in piedi costituirebbero per te i 35 metri di squarcio.
Sired:
”Stuart, ti ho già spiegato che hai la frase incriminata è perfettamente corretta. Se non ci credi non è colpa mia. Se poi leggi i rapporti del NIST, la cosa è perfettamente chiara.”
Stuart:
Tu puoi dire all’infinità che la frase è perfettamente corretta. Non sono io che non ci credo ma è la vostra conclusione che non è supportata. Per lo stesso vostro modo di ragionare potrei dirvi che la totalità della documentazione ufficiale dimostra un inside-job… Com’è possibile che state a farneticare spiegazioni su un collasso di cui il NIST non è stato in grado di fornire spiegazioni certe e ciecamente vi affidate ad una conclusione che non ha nessun fondamento se non vostre congetture per altro non argomentate? Si chiama malafede questa! Voi siete in evidente malafede. Quindi cancellate quella frase o continuerete a fare la figura dei millantatori! Ma insomma… dovreste capirlo!
Sired:
”E anche nel caso più sfortunato la presenza delle spires "taglia le gambe" alle teorie di demolizione del core, quindi perché devi continuare a cercare peli nell'uovo (peli che NON ci sono)? Perché tanto odio?”
Stuart:
Benissimo! Ancora l’odio? Uhmmm… Non riesci, non ce la fai proprio a esprimere un concetto senza queste tue aggiunte personali! …non taglia le gambe, un bel niente. Intanto spiega perché solo le colonne interne più deboli del “core” interno hanno resistito e quelle esterne e più forti son crollate… Questo non è deducibile dalla lettura delle 10.000 pagine come vuoi continuare a credere tu (…Attivissimo oramai è un caso a parte)!

Sired:
Ne abbiamo già parlato. Se ci sono le spires, il core non ha ceduto. Basta. Niente demolizone ontrollata, niente "esplosioni alla base", niente "taglio delle colonne portanti della torre", niente di tutte queste vaccate. Lo capisci?
Stuart:
Forse vorresti essere preso sul serio?! Davvero sei convinto di essere una persona credibile con la pubblicazione di queste conclusioni?! Basta che tu dica il “core” non ha ceduto, quindi niente demolizione controllata e ti si debba credere… Ti contraddici rispetto a prima e ti sei anche un po’ alterato! Ma non è che data la presenza delle “spires” è impossibile che la demolizione sia partita dal basso, come dici te! E’ una tua logica, d’intendere l’evento, che io non condivido! Mettiamola così! Non la condivido! Tu se vuoi continua a crederci! A credere che la presenza delle “spires” è deducibile dalla lettura dei rapporti del NIST che ha pure scritto che non è in grado di chiarirsi il totale collasso!

Sired:
”No. Ma è strano che per te chi vende DVD lanciando accuse infamanti senza prove e sparando idiozie stellari e accusando chiunque non sia d'accordo di manipolazione sia equiparabile a chi fa ricerca, mette a disposizione tutti gli elementi in suo possesso, cerca il dialogo e, forse, compie errori di datazione di 5 giorni in un contesto nel quale questo errore è ASSOLUTAMENTE ININFLUENTE.”
Stuart:
Ancora coi DVD! Ancora accuse non argomentate! Qui e sopra è spiegato bene il vostro metodo di ricerca!
Sired:

”La storia della pagliuzza e della trave di biblica memoria non ti dice nulla?”
Stuart:
Si! Parecchio! Ve l’ho sempre ricordata, infatti! Ma te ne sei già dimenticato! Invece ti dice niente il mio pisello è più lungo del tuo?! Questa è la distinzione che allegoricamente usate fare per la ricerca che, a tuo dire, svolgereste…
Sired:

”E ti ho già detto che finora forse sei riuscito a trovare un errore di datazione ininfluente, su novanta articoli pieni di veleno che hai scritto finora.”
Stuart:
C’hai un daffare a minimizzare questo errore di cinque gironi (…e dico 5 soltanto)che io sinceramente pensavo non ci facesse caso più di tanto all’articolo… Non per una millantata ininfluenza che voi attribuite al “particolare”, ma perché ritenevo che altre fossero le cose che avreste discusso con più interesse… Se volete fossilizzarvi su questa continuate pure! Purtroppo, per voi s’intende, anche scrivendo la data giusta il problema delle liste rimane sempre lo stesso! Hai visto la lista del “Globe” dell’anno successivo??!!!!
Sired:
”…la verità non sta in chi ripete le stesse cose abbastanza a lungo.”
Stuart:
Meno male avevo sentito qualcuno che si vantasse di aver pubblicato oltre 500 post…! Sai com’è?!
Sired:
“Per forza! Se li interpreti tutti alla luce del tuo modo di vedere distorto che parte dal presupposto che il blog undicisettembre sbagli!”
Stuart:
Ma ti sbagli! Nel post in cui parlavate dell’imprecisione di Fo ho detto che avevate coretto… correttamente! Peccato abbiate voluto far intendere il senso conclusivo per qualcosa di fantastico!!
Sired:

”Ma sei mai andato a vedere il merito delle cose dette? O come nel caso delle spires cerchi errori che non ci sono ma non vedi il centro del discorso?”
Stuart:
Ancora non ho capito perché pensi che io vi odi o abbia interessi a dimostrare che sbagliate anche quando così non è. Ma è un problema vostro, questo! Non mio! E che tu voglia illuderti che le “spires” abbiano il significato che hai deciso di attribuirgli e cioè un’impossibilità di demolizione, questo non solo non scalfisce minimamente le mie convinzioni di cui ancora non ho espresso i tratti, ma mi convince ancora una volta di più che a voi non freghi assolutamente una beneamata mazza di ciò di cui andate blaterando sui vostri spazi…

Sired:

”Perché quello è il tuo modo di ragionare. Nessuno può farti ammettere che le teorie complottiste sono false, perché questa possiiblità non la prendi nemmeno in considerazione.”
Stauart:
Che non siano tutte fondate questo lo si discute anche su luogocomune, ci sono delle ipotesi che rifiuto e ci sono altri dettagli che non considero perché li ritengo ininfluenti nella comprensione dell’inside-job… Questo è normale, ognuno decide quali dati prendere in considerazione e come metterli insieme… Idem, succede tra i “debunker”, o tutti seguono fedeli le stronzate del loro “guru”?
Sired:
E' questa tua "fede" che distorce la tua visione del mondo, e che ti porterà a prendere altre legnate nei denti credendo di addirittura di avere "vinto". Vuoi la prova? Sei arrabbiato, come una vipera.
Stuart:
…secondo me è questo metodo che tu e i tuoi compagni avete travisato a impedirvi di non mettere insieme i pezzi del puzzle! Sei puerile a parlare di vittorie! Ma non te ne rendi conto! …comunque non mi arrabbio per così poco, se questo può farti stare tranquillo!

Sired:
Dopo di te.
Stuart:
Leggilo prima tutto il commento così se devi replicare concentri i concetti senza illuderti d’aver ragione per la lunghezza del tuo post… Ho pensato di precisarlo poiché parli spesso di oltre 500 post, di lunghezze degli articoli, di ripetizioni ecc. Forse in quanto convinto da queste baggianate credi anche che gli altri siano come te!
Ciao

Anonimo ha detto...

Stuart, il fatto che esiste una moderazione non significa che i post vengono cancellati o manipolati, significa che i post di puri insulti pieni di parolacce vengono segati e cancellati d'ufficio.

Questa è bella!!!! Ma è una balla!!!

Non ho voglia di fare nomi perché quando si parla con SIREDWARD si sa già che non si cava ragno dal buco della logica....però è una balla colossale. PaoloAttivissimo ha censurato una caterva di messaggi assolutamente corretti, educati e privi di qualsiasi contenuto offensivo. Li ha censurati a me e ad altri utenti con i quali stavamo argomentando su alcuni post su undicisettembre.

E cos'è, un blog dove si sputa odio in maniera acritica e non costruttiva?

Oh poverina la pecorella delicata e profumata!! Loro, i debunker, sono educati, civili...e sopratutto sempre disposti ad argomentare. Esempi?

Sembra la discussione di un gruppo di tossici che si sono appena fatti.

Questo idiota imbecille ride in faccia alla gente che è morta.
Dico bene quando dico che gente come lui rappresenta il miglior amico e alleato per qualsiasi terrorista della peggior razza.

questa gente è gravemente malata.
non c'è nulla che possiamo fare per aiutarli.

Anch'io mi sono divertito una volta, su Focus.
Era un ambiente neutro, non moderato, i complottisti ci stavano andando a nozze, e decisi di andare a guastargli la festa con l'unico scopo di ridicolizzarli e farli imbestialire. Il che mi riuscì benissimo, e quando stavano schiumando tutti con gli occhi iniettati di sangue me ne andai.

Ma... dire più semplicemente che i complottisti sono una manica di matti e considerarli tali... non sarebbe più veritiero?

Tutto sommato, i complottisti sono in un certo qual modo "pezzenti dell'accattonaggio".

..i complottisti bugiardi e idioti erano, e bugiardi e idioti resteranno.

Lo conosciamo bene l"Amore" dei complottisti.
Amore per i terroristi che vogliono tagliarci la gola.
Amore per i kamikaze che fanno strage di innocenti ai mercati.
Amore per chi gasava zingari ed ebrei.
Amore per i dittatori.
Amore per chi fa morire la gente propinando medicine alternative.
Amore per chi insulta scienziati e ricercatori.
Amore per chi urla "10-100-1000 Nassirya"
Amore per chi lancia le Molotov durante le manifestazioni.
Amore per chi viene in Italia per delinquere.
Amore per chi permette che la propria gente affoghi in viaggi disperati.
Amore per chi scrocca la paghetta ai ragazzini per mantenersi il server.
Amore per l'ignoranza, la superstizione, la paranoia.

Una vera manica di scemi…

Io l'ho detto che sono matti... ma matti pericolosi, però.

Quello che Wells, Shm e tutti gli altri complottisti disturbati...

Si rivolteranno entrambi nella tomba, Waters e Butterfield, sapendo di essere associati ad un tal squilibrato…

Talvolta, però, mi procurano solo un gran nausea. Gentaglia...

Comunque… si è sempre letto che chi si comporta in modo violento, rabbioso, incivile nel virtuale, protetto dall’anonimato, è, nella realtà, una persona inappagata, con problemi relazionali, spesso succube di superiori o di persone cui attribuisce un’autorità sovrastante.



E potremmo andare avanti a quotare per giorni e giorni. Quindi mi chiedo caro SIREDWARD:

Perché non prendi mai l'occasione per stare zitto, o meglio, non vai a fare un po di moderazione ai tuoi compari di merenda?

Te salud...

SirEdward ha detto...

Sired:
Già, altrimenti avresti scritto un articolo pieno di bile per nulla. Come al solito.

Stuart:
Hai notato che quando bleffi lo fai con “carte” platealmente risibili?!!! L’errore l’avete già fatto! Non sto sperando di non averlo fatto come vuoi fare intendere te! …pubblicando una data falsa e millantando un’immagine scaricata da un sito che l’ha trovata sul “Globe” come fonte stessa, siete caduti notevolmente più in basso di quanto tu creda. La mia speranza risied
eva nel fatto che il vostro errore possa essere circoscritto a 5 giorni “soltanto”! La vostra inattendibilità sta nel fatto che vi spacciate come un gruppo di lavoro intento a verificare e invece avete dimostrato per l’ennesima volta che non solo non collaborate l’un con l’altro ma neanche verificate ciò che trovate in giro!


Bla, bla, bla. Quella foto, è buona o no?


Sired
”Cioè mi vorresti picchiare perché ti dico quello che penso in maniera civile? Complimenti per lo spirito libertario e democratico...”

Stuart
No! …mi chiedevo se avessi avuto il coraggio di dire le stesse cose ad un tuo simile quando ce l’avessi avuto di fronte e non da dietro un PC! E’ ben differente da come ribalti tu le cose!


Smetti di accusarmi di ribaltare le cose e impara a scrivere, per favore, perché la tua frase era questa.

"Se ti fa star bene scrivilo pure altre mille volte. Finchè stai dietro un pc puoi scrivere liberamente quello che vuoi...
Non ti consiglio se mai dovessimo vederci di persona di dire le stesse stronzate che biascichi ignorantemente senza argomenti."


"non ti vonsiglio di..." è diverso da "voglio vedere se avresti il coraggio di..."

La seconda è una accusa di codardìa, la prima è una minaccia di botte.

O sei troppo ignorante, o stupido, per accorgerti della differenza, oppure sei troppo paranoico per accorgerti di aver pisciato fuori dal vaso, e cerchi di scaricare il tuo errore su di me. No. Impara a prenderti le responsabilità delle tue azioni. Non hai sempre ragione.

Vediamo se sferzandoti direttamente e copiando le tue parole ottengo qualche risultato oppure se ti arrabbierai ancora di più sull'onda del tuo orgoglio.

Ti fai male da solo, Stuart.


Sired:
”Stuart, per quale motivo tu ti stai rodendo il fegato e sei arrabbiato come una vipera, tanto che minacci di picchiarmi se ti dicessi le stesse cose dal vivo, mentre io, che pure continuo a ricevere insulti da te (in quanto membro del gruppo undicisettembre), la prendo con molta calma? Non mi tirare fuori che sto recitando la parte di quello calmo e pacifico solo per qualche oscuro fine e perché sono cattivo, perché ti risponderei che sei paranoico (e comunque saresti abbastanza tristo perché non in grado di farlo anche tu).”
Stuart:
Guarda che non sono io che quello che cerca di coprire un errore di 5 giorni (…e dico cinque “soltanto”!)


La domanda era un'altra. Ma non mi serve la risposta. L'importante è che rispondi a te stesso.


[...]

Sired:
”Tuttavia non è così. L'immagine è autentic, la fonte anche, l'origine è chiara, precisa e definita. E' una fonte assolutamente valida, anche con un problema di datazione di 5 giorni.”
Stuart:
- L’immagine è su “picasa” ma indicata come fonte “Globe”
- La fonte indicata non è linkata all’immagine su cui ci si aspetterebbe di trovarla
- L’origine della data l’ha citata Attivissimo a seguito dell’intervento di Thomas: provenienza “debunker”
“E’ una fonte assolutamente valida, anche con un problema di datazione di 5 giorni”
Si commenta da sola questa frase, non credi anche tu?!!
Certo nel minimizzare tutte queste imprecisioni hai omesso di prendere coscienza del fatto che il 13 settembre 2001 l’FBI ancora non avesse rilasciato la lista dei sospetti presunti attentatori… Dunque l’errore dei “soltanto” 5 giorni è in realtà anche paradossale! Ma lì tra voi non c’era un “esperto” in FBI & Company?


Ma quella lista, è giusta o no? E' comparsa sul Boston Globe o no? Contiene i nomi che cerchi, o no? Rispondi a queste domande, prima di continuare con questa storia!


Sired:

”Hai provato a segnalare la cosa? Fornisci la data giusta (con dimostrazione) e vedrai che verrà aggiornato l'articolo. Cosa c'è di cattivo, strano, malato o manipolato in questo? Io me la prenderei di più con chi commette errori che inficiano alla base tutta la propria argomentazione e soprattutto, una volta che lo si fa notare, rifiuta di correggere e si arrabbia.”
Stuart:
Premesso che l’ho già fatto altre volte di segnalare bonariamente le vostre grossolane imprecisioni, ma già Thomas ha scritto sopra che avrebbe provveduto ad avvertirvi. In secondo luogo ti ripeto per l’ennesima volta che il mio non è un blog di verifica del vostro fake-blog!


Quindi devo dedurne che nessuno di questi articoli è una segnalazione educata di qualche errore.

Hai mai segnalato qualcuno di questi "presunti errori" completo di tutto il necessario a correggerlo, prima di scrivere qua sopra? (ricordo tra l'altro che gli articoli di questo blog spesso sono, a mio avviso, completamente fuori bersaglio o errati).


Sired:

”Segnala l'errore e la correzione, e verrà corretto. E' così che si fa ricerca, no? O la ricerca la può fare solo chi crede che nel complotto, e gli altri sono dei "nemici"?”
Stuart:
Io ve l’ho già scritto che contro di voi non ho nulla di personale!
Attivissimo mi derise dopo ch lo dissi! Pazienza! Non provo odio per chi fa finta di niente…


Questa è divertente. Poco fa mi hai accusato di aver frainteso volontariamente una frase che negavi addirittura di aver scritto! E adesso mi dici che non hai nulla di personale?

O sei un matto, o hai qualcosa di personale contro di me e soprattutto contro Attivissimo, un'uscita del genere non ha altre soluzioni.

Ti stai facendo del male da solo, Stuart.



Sired:
”Guarda che ho capito perfettamente. Ho capito che su questo punto dissentiamo in maniera totale. Non c'è niente di tutta questa roba. E non è certo sovradimensionando un eventuale e ininfluente errore di data che dimostrerai le tue teorie. Dando troppo risalto a cosa che non lo meritano dimostri solo che per te qualunque scusa è buona per sputare veleno e odio; a me questo sembra segno di squilibrio, più che di equilibrio e correttezza.”
Stuart:
Bè hai mostrato ancora tu i segni di squilibrio: come vedi non sono certo io a minimizzare i miei errori! Ricordi la “S” del KC135Q, era un plurale io lo scambiai per un sub-versione? Mi sbagliai… Pace!


Pace, d'accordo. Ma non dimentichiamo, per favore.

Ti sei mai scusato per aver lanciato accuse pesanti di incompetenza e manipolazione a chi già ti diceva che sbagliavi? Ti sei mai scusato per il tono saccente e per l'arroganza con la quale portasti avanti quel discorso? Ti sei mai chiesto, durante quella discussione, se per caso non fossi tu a sbagliare, invece che il resto del mondo? Non fosse altro che per la presenza, tra i tuoi avversari, di persone con una certa esperienza di aviazione?

No, vero?

Ecco, a me la pace va bene, ma non dimentichiamoci del passato.


Lo squilibrio sta tutto dalla vostra parte che non ammettete un errore che secondo voi non è grave ma che in realtà dimostra essere una chiave di volta di tutto il vostro metodo inaffidabile e superficiale! In secondo luogo ancor più importante non è che qualora avesse scritto la data giusta siete dalla parte di una ragione accettabile a priori!


Bum

Quell’immagine non è una lista è una ricostruzione ad opera del “Globe” e gli autori sono scritti in basso a destra! Una volta chiarito questo, vi sarebbe rimasto verificare questa ricostruzione con quelle delle altre testate giornalistiche, scoprendo che queste sono in netto disaccordo tra loro e con quella del “Globe” stesso.

Non sarà solo che alcuni pubblicano la lista delle "vittime", altri quella dei "passeggeri"?


In ultima analisi il problema dei presunti dirottatori rimane invariato è non sarebbe certo una data eventualmente precisa indicata dal fake-blog “undicisettembre” a dirimere questa questione così controversa che tu minimizzi ad un errore di 5 giorni (…e dico 5 soltanto!). Non è la lezioncina che s’impara a scuola per il giorno dopo! Io sono stato troppo umano con voi nel non dilungarmi oltre in questo dilemma, ma riscontro, che da parte vostra il vostro metodo si riduce soltanto a riconoscere un errore “ininfluente”, perché lo giudicate voi così, e non ad abiurare una mistificazione di un assunto da voi accettato ideologicamente!


Pensa quello che vuoi. Ma smettila di accusare a caso la gente di cose che pensi solo tu.


[...]

Sired:
”Perché se non è paranoia, è un atteggiamento volontario e assolutamente squallido, che ti categorizzerebbe come uno... no, dopo scado davvero negli insulti.”
Stuart:
Non hai argomenti, ho capito!Continui con l’unica condotta che sei in grado di assumere quando ti trovi in difficoltà…


E' un'arma fenomenale.

Se dici una vaccata (e l'hai detta, e ne hai detta una anche poco fa), se fai una cosa palesemente illogica o non collaborativa, rifiutando di ammettere l'errore anche di fronte all'evidenza e a segnalazioni educate, corrette e reiterate, o la fai perché non ci arrivi, o la fai perché vuoi farla. Non si scappa. Devi solo scegliere quello che preferisci.

Fa male, eh? Stai facendo tutto da solo. io mi limito a impedirti di "dimenticarti" di aver fatto e detto cose palesemente sbagliate se prima non accetti di averle fatte. Il tuo orgoglio ti impedisce di ammetterlo, e ti fai male.


Sired:
Se è corretto dire che quel modo di fare, il tuo modo di fare, è paranoia, tutto il resto del tuo discorso non ha senso. La verità non sta con chi parla meglio.
Stuart:
La verità non sta certo a chi argomenta etichettando e a chi scrive falsità pubblicamente come fate voi sparando insulti a destra e a manca!


Non è lanciando accuse vuote (le stesse che ti ho contestavo qui) che la verità sarà dalla tua parte, perché la verità non sta con chi parla meglio. O con chi ripete sempre le stesse cose come un disco rotto.


Sired:
”Stuart, il fatto che esiste una moderazione non significa che i post vengono cancellati o manipolati, significa che i post di puri insulti pieni di parolacce vengono segati e cancellati d'ufficio.”
Stuart:
Chissà perché siete gli unici ad essere insultati costantemente!


Forse perché i complottisti insultano molto molto molto più dei non complottisti?


A me risulta altro, per esempio! Ed è altro che non puoi leggere su un blog perché avviene in PM su altri siti! Questi utenti, ti dico sommariamente, si lamentano perché quando si affronta con voi un contraddittorio, guarda a caso, quando vi smentiscono per le baggianate che sparate si vedono i loro commenti eliminati e altri commenti che gli attribuiscono di aver insultato o di essere andati OT!


Sarà perché hanno insultato e sono andati OT? Li hai letti questi commenti? O ne parli per sentito dire? Attento, è come se qualcuno credesse che non hai minacciato di picchiarmi qualche post fa solo perché tu dici che non l'hai fatto.

La realtà è un'altra cosa...


Anche il tuo commento è OT, eppure è stato pubblicato! Vedi, non è proprio come dici tu!


Non mi hai mai parlato di OT, non mi hia mai chiesto di ritornare IT, buona parte del messaggio è IT, tu continui a rispondermi. Non mi pare che sia un problema...


Sired:
“Ogni tanto proviamo ad aprire i commenti e non mettere la moderazione, ma è l'educazione dei sempre troppo numerosi complottisti riottosi che costringe a chiudere di nuovo i rubinetti.”
Mi spiace molto, ne sono rattristato!


Così va il mondo Stuart. Basta che non racconti bugie dicendo che vogliamo solo fare censura. Anche perché un account google si fa in un attimo ed è gratis.


Sired:
”Non è la stessa cosa che fai tu con questo tuo blog? Non hai anche tu una moderazione? E allora, perché devi stare lì a sputare odio contro chi fa le stesse cose che fai tu? Perché devi accusare gli altri di essere "manipolatori"? Cosa faresti se mi inventassi dal nulla che la moderazione nel tuo blog serve per manipolare i commenti? (nota che è un "se", uno scenario sul quale ti invito a riflettere).”
Stuart:
Non è la stessa cosa, il messaggio che trovi dovrebbe chiarirti molte cose, tipo che ci sono individui che non hanno di meglio da fare che andare in giro per il web a parlare di altri argomenti o insultare gli utenti come te: krotalo è stato uno di questa e di tanto in tanto devo eliminare suoi commenti. Ho anche eliminato tanto per dirla tutta commenti in cui vi si apostrofava in maniera molto più dura di quanto intendiate la mia. Addirittura c’è stato qualcuno che parlava di truffa in relazione a certi corsi ecc. ecc.


Ecco, allora avrai notato che chi insulta sono i complottisti, più che chi non la pensa come loro. Esattamente come ti dicevo prima.

Sono convinto che molti di questi tizi siano passati anche da undicisettembre. E che non abbiano trovato terreno fertile.


Non chiedo alla gente di identificarsi per risalire ad un ip, io… Della moderazione secondo me non ce ne sarebbe bisogno, se non ci fossero i tipi che ho descritto!


Ma i tipi che hai descritto ci sono, purtroppo. Non ci si può fare nulla.

Quando a risalire agli IP, non è prassi usuale, dalle nostre parti. E comunque non credo proprio che sia necessaria l'identificazione come utenti google per farlo.

Comunque non ci interessano molto le abitudini della gente. Pensa ad esempio che ancora non so se sei un uomo o una donna. Eppure ormai ci si "conosce" da tempo.


Sired:
”Questa è comica. Se è un documento ufficiale, allora non vale perché potrebbe essere manipolato dagli autori del complotto. Se invece il documento non è ufficiale, non vale perché non è ufficiale. Non noti una "lieve" contraddizione in questo?”
Stuart:
Si è contraddittoria! È tragico invece il senso che tu dai a quanto ho scritto! Forse non hai capito che senza bisogno di manipolare le liste sono già discordi tra loro!!! Sono proprio i documenti ufficiali che rendono sospetti gli eventi per come sono raccontati! Non c’è nulla da inventarsi. Quella che hai appena enunciato è un’affermazione pseudo-logica, e il bello che ci credi pure a quello che scrivi! Ti faccio un esempio: il NIST ha redatto un documento ufficiale che non è credibile per il resoconto delle simulazioni effettuate e per la mancanza di spiegazioni inerenti al collasso finale. Ha offerto una spiegazione del momento del crollo riscontrando di non essere stato in grado di averne una certezza, ammettendola unicamente come ipotesi. Puoi scrivere non è vero quanto vuoi. Ma questa fonte ufficiale non lo posso accettare. Non in quanto tale ma proprio in quanto deficiente di dati oggettivi e incompleta di analisi oneste. Non ti piace fonte “manipolata” cambia l’aggettivo è mettici disonesta! In ogni caso il vostro fake-blog non sta in piedi un istante dato che alacremente vi date da fare a pubblicare certezze che non potete dare in quanto inesistenti o disoneste.


Crollo finale? Ma non stavamo parlando delle liste passeggeri?


Sired:
”A nessuno è mai stato chiesto di "fidarsi". A tutti è stato detto "sei libero di pensare quello che vuoi, ma valuta tutti gli elementi. Ecco i riferimenti".”
Stuart:
In cambio dite di non fidarvi di altri… per esclusione?!


Ma scusa, se diciamo "non fidatevi di noi" è perché diciamo "non fidatevi delle cose che vi raccontano. Verificatele. Chiedete le fonti".

Quelle che i complottisti non danno mai.

E' ovvio che diciamo "non fidatevi dei complottisti". E' per dare forza a questa affermazione che diciamo "non fidatevi nemmeno di noi, ma controllate!".

Che ci trovi di male?


Sired:
“Non abbiamo forse diffuso i video delle animazioni NTSB del volo 93, senza tagli o compressioni, così come è arrivato dopo la richiesta FOIA?
Non abbiamo fatto diverso da complottisti come ad esempio Pilots for Truth, che hanno risposto "se li volete, fate una richiesta FOIA"?
Chi è che abusa della fiducia degli altri e chi invece offre ai lettori non "la verità", ma un'analisi verificabile e riproducibile?”
Stuart:
Nel momento in cui vi affidate al metodo pseudo-scettico per esautorare la validità delle ipotesi altrui il pregio di cui andate fieri si annulla.


La domanda era un'altra. Chi è più trasparente? Noi che diamo le fonti di quello che diciamo, o i complottisti, che se ne "dimenticano", o che non le hanno, o che rifiutano di condividerle?


[...]

Sired:
“E chi è che invece di notare queste "piccole" differenze, ma sospinto solo dal suo odio cieco e monodirezionale, lancia accuse idiote a destra e a manca?
Perché non ti dedichi all'accusa di chi inganna la gente vendendo DVD pieni di frescacce facilmente smascherabili chiedendo fiducia ai lettori e difendendosi dietro frasi idiote come "noi non diamo risposte, noi facciamo solo domande"?”
Stuart:
Odio, paranoia, accusatore… poi? Niente altro?!!! Non argomentare ma attribuire ad oltranza porta a noia prima o poi! Tu sei un noioso patentato per esempio!


Smetti di comportarti come un paranoico, smetti di accusare gli altri per i tuoi errori o di accusarli senza prove, e io smetterò di essere noioso.

Ti va bene?


[...]

”Non sarà che le tue parole non sono oggettive ma viziate da un odio insaziabile verso chi non crede nelle teorie di complotto?”
Stuart:
Dalli con ‘sto odio! Sei troppo intento a minimizzare qualsiasi cosa con tutti i vostri trucchetti alla “rasoio di Occam”. Probabilmente sareste propensi a credere che una ragazza non esca con voi perché non stava bene piuttosto che rendervi conto che non sia uscita perché siete dei gran noiosi… E’ troppo complessa come motivazione meglio scegliere che lei stava male è più semplice, no?!! Battute a parte con certi assunti non andate certo lontano e soprattutto continuate a non essere credibili.


Probabimente è meglio credere che siredward travisa le mie parole, piuttosto che rendermi conto che ho minacciato di prenderlo a botte, no? (non mento, guarda poco sopra...)


sired:
“E cos'è, un blog dove si sputa odio in maniera acritica e non costruttiva? Se è così fa proprio schifo, dato che non ci piglia nemmeno. Spero non sia come dici.”
Stuart:
Eh eh eh…! Ancora con l’odio! Il resto ti ho già risposto. Ma sicuramente il post non l’ahi letto prima, ma hai risposto trafiletto per trafiletto se no non avresti fatto questa domanda.

Sired:
”5 metri 5, anche se in realtà sono 35 e basta un righello per capirlo. Ma per te è più importante se un'immagine è stata pubblicata il 13 o il 18 Settembre 2001.”
Stuart:
5 giorni (…e dico 5 “soltanto”!). In realtà la fonte segnalata era costituita da un’immagine ripresa da un altro fake-blog di “debunker”, copiata su “picasa”, la data era impossibile e smentita dalla data di rilascio della lista dell’FBI ecc. ecc. ecc. ecc.


5 metri 5. Come mai a questa non hai mai dedicato una riga? Eppure è un errore MOOOOOOOOOOOOOOLTO più grande.


Sired:
Accuse a vuoto e senza prove di manipolazione dei commenti e delle parole degli utenti che visitano il blog undicisettembre.
Stuart:
…ti ho indicato sopra, rileggi!


Insisto.



Sired:

Secondo me -queste- sono spregi al metodo scientifico. Secondo te no?
Stuart:
…se tu intendi un metodo pseudo-scientifico, che utilizzi fraudolentemente, in luogo del metodo scientifico è comprensibile la tua osservazione! Ma non è condivisibile.


No, no. Parlo del metodo scientifico vero.

Accuse a vuoto e senza prove di manipolazione dei commenti e delle parole degli utenti che visitano il blog undicisettembre.

Secondo me -queste- sono spregi al metodo scientifico. Secondo te no?


Attendo risposta.


Sired:
“…se uno mi dice che uno squarcio di 35 metri è largo solo 5, se per farlo mi fa vedere l'unica foto in cui lo squarcio è coperto, e se messo a conoscenza dell'errore insulta e rifiuta il dialogo, allora quella persona è un truffatore o un'idiota. Non vedo perché non dovrei ironizzare su chi platealmente dice boiate ed è insofferente alle critiche e al dialogo (spiegando naturalmente PERCHE' dice boiate e quali boiate dice)”
Stuart:
Non vedi come riporti in malafede il resoconto di un’analisi per screditare gratuitamente il tuo prossimo? … potrei dirti che


No, non potresti.

Quello squarcio è largo 35 metri. dopo anni da quando la cosa è stata chiarita, i complottisti continuano a far finta di niente. E' metodo scientifico? Sono io che scredito, o i "5 metri 5" è una idiozia?

Basta una foto, non fare finta che io non sappia la risposta.


[...]i 5 metri son sempre stati riferiti al foro visto al 2° piano dell’edificio (1° piano per noi in Italia) e non al 1° piano (…terra per noi in Italia) dove alcune colonne ancora in piedi costituirebbero per te i 35 metri di squarcio.


Buonanotte Stuart. Quello squarcio si è fatto da solo perché avevano bisogno di arieggiare.

(che devo fare, se non l'ironia? e' chiaro che dici una stupidaggine per evitare di ammettere le realtà)

Ti ricordo che chi parla di "5 metri 5" non mostra mai le foto intere, ma sempre quelle parziali con lo squarcio reale coperto dai getti d'acqua o dal fumo.


Sired:
”Stuart, ti ho già spiegato che hai la frase incriminata è perfettamente corretta. Se non ci credi non è colpa mia. Se poi leggi i rapporti del NIST, la cosa è perfettamente chiara.”
Stuart:
Tu puoi dire all’infinità che la frase è perfettamente corretta. Non sono io che non ci credo ma è la vostra conclusione che non è supportata.


Non è così, naturalmente. Ma anche se lo fosse rimane un solo fatto. Il core non ha ceduto per primo, né per secondo, né per terzo. Ha ceduto per ultimo.

Addio sogni di demolizione.

E' questo che conta, in fondo, non se l'articolo è scritto bene (e lo è, non dimentichiamolo). potrebbe essere l'articolo peggio scritto dell'universo, ma la realtà è una sola. Non c'è stata demolizione controllata. E' con questo che devi fare i conti, non con l'articolo del blog undicisettembre.


Per lo stesso vostro modo di ragionare potrei dirvi che la totalità della documentazione ufficiale dimostra un inside-job… Com’è possibile che state a farneticare spiegazioni su un collasso di cui il NIST non è stato in grado di fornire spiegazioni certe e ciecamente vi affidate ad una conclusione che non ha nessun fondamento se non vostre congetture per altro non argomentate? Si chiama malafede questa!


A parte che non condivido quello che hai appena detto, ma com'è possibile che i complottisti credeano all'inside job senza avere nemmeno una sola, unica, minima prova a sostegno delle loro ipotesi, e anzi continuino anche quando le loro teorie campate per aria vengono dimostrate errate da una semplice foto? Le spire fanno questo. Nessuna demolizione controllata. nessun cedimento del core prima del crollo. Tutti quelli che ne hanno parlato in questi termini per poter parlare di inside job dovrebbero farsi un esame di coscienza.


[...]
Sired:
”E anche nel caso più sfortunato la presenza delle spires "taglia le gambe" alle teorie di demolizione del core, quindi perché devi continuare a cercare peli nell'uovo (peli che NON ci sono)? Perché tanto odio?”
Stuart:
Benissimo! Ancora l’odio? Uhmmm… Non riesci, non ce la fai proprio a esprimere un concetto senza queste tue aggiunte personali! …non taglia le gambe, un bel niente. Intanto spiega perché solo le colonne interne più deboli del “core” interno hanno resistito e quelle esterne e più forti son crollate… Questo non è deducibile dalla lettura delle 10.000 pagine come vuoi continuare a credere tu (…Attivissimo oramai è un caso a parte)!


Rileggi l'articolo, continui a non capire quello che c'è scritto.

Ad ogni modo la realtà rimane. Niente core tagliato prima del crollo, dunque niente demolizione controllata.


Sired:
Ne abbiamo già parlato. Se ci sono le spires, il core non ha ceduto. Basta. Niente demolizone ontrollata, niente "esplosioni alla base", niente "taglio delle colonne portanti della torre", niente di tutte queste vaccate. Lo capisci?
Stuart:
Forse vorresti essere preso sul serio?! Davvero sei convinto di essere una persona credibile con la pubblicazione di queste conclusioni?! Basta che tu dica il “core” non ha ceduto, quindi niente demolizione controllata e ti si debba credere…


Sì, a meno che non mi porti una dimostrazione del contrario. O devo credere io a te sulla fiducia? Io, e parlo proprio di me e basta, ho degli elementi che negano la demolizione. Tu ne hai che la supportino? La risposta è no. Quindi se non sei d'accordo con me, almeno fai il favore di non urlarmi in faccia come se mentissi spudoratamente. Anzi, se stessi zitto finché non hai qualche elemento in mano sarebbe meglio. Eviteresti di farti del male da solo sentendoti ripetere sempre queste verità elementari.


Ti contraddici rispetto a prima e ti sei anche un po’ alterato! Ma non è che data la presenza delle “spires” è impossibile che la demolizione sia partita dal basso, come dici te!


Non sarà che semplicmente non vuoi ammettere la realtà ma preferisci cullart nei tuoi sogni complottisti?
Non stare a ipotizzare. Portami qualche elemento che dimostri che si tratta di una demolizione. Finora gli elementi dicono IL CONTRARIO.


E’ una tua logica, d’intendere l’evento, che io non condivido! Mettiamola così! Non la condivido! Tu se vuoi continua a crederci! A credere che la presenza delle “spires” è deducibile dalla lettura dei rapporti del NIST che ha pure scritto che non è in grado di chiarirsi il totale collasso!


No. La presenza delle spire è compatibile con un crollo iniziato per i motivi descritti dal NIST, che prevede il cedimento delle facciate laterali. E' questo il senso della frase, anche se ti piace sognare che dica qualcos'altro. Non ci credi? rileggila.


Sired:
”No. Ma è strano che per te chi vende DVD lanciando accuse infamanti senza prove e sparando idiozie stellari e accusando chiunque non sia d'accordo di manipolazione sia equiparabile a chi fa ricerca, mette a disposizione tutti gli elementi in suo possesso, cerca il dialogo e, forse, compie errori di datazione di 5 giorni in un contesto nel quale questo errore è ASSOLUTAMENTE ININFLUENTE.”
Stuart:
Ancora coi DVD! Ancora accuse non argomentate! Qui e sopra è spiegato bene il vostro metodo di ricerca!



"5 metri 5", e a te non interessa minimamente.
errore (ininfluente) di 5 giorni nella datazione di un articolo, e questo scatena il tuo sacro furore.

Sicuro che il tuo giudizio sia equilibrato?


[...]
Sired:

”E ti ho già detto che finora forse sei riuscito a trovare un errore di datazione ininfluente, su novanta articoli pieni di veleno che hai scritto finora.”
Stuart:
C’hai un daffare a minimizzare questo errore di cinque gironi (…e dico 5 soltanto)che io sinceramente pensavo non ci facesse caso più di tanto all’articolo… Non per una millantata ininfluenza che voi attribuite al “particolare”, ma perché ritenevo che altre fossero le cose che avreste discusso con più interesse… Se volete fossilizzarvi su questa continuate pure! Purtroppo, per voi s’intende, anche scrivendo la data giusta il problema delle liste rimane sempre lo stesso! Hai visto la lista del “Globe” dell’anno successivo??!!!!
Sired:
”…la verità non sta in chi ripete le stesse cose abbastanza a lungo.”
Stuart:
Meno male avevo sentito qualcuno che si vantasse di aver pubblicato oltre 500 post…! Sai com’è?!


E' il contenuto che conta. E qui che il complottismo cede il passo.


Sired:
“Per forza! Se li interpreti tutti alla luce del tuo modo di vedere distorto che parte dal presupposto che il blog undicisettembre sbagli!”
Stuart:
Ma ti sbagli! Nel post in cui parlavate dell’imprecisione di Fo ho detto che avevate coretto… correttamente! Peccato abbiate voluto far intendere il senso conclusivo per qualcosa di fantastico!!
Sired:

”Ma sei mai andato a vedere il merito delle cose dette? O come nel caso delle spires cerchi errori che non ci sono ma non vedi il centro del discorso?”
Stuart:
Ancora non ho capito perché pensi che io vi odi o abbia interessi a dimostrare che sbagliate anche quando così non è. Ma è un problema vostro, questo! Non mio! E che tu voglia illuderti che le “spires” abbiano il significato che hai deciso di attribuirgli e cioè un’impossibilità di demolizione, questo non solo non scalfisce minimamente le mie convinzioni di cui ancora non ho espresso i tratti, ma mi convince ancora una volta di più che a voi non freghi assolutamente una beneamata mazza di ciò di cui andate blaterando sui vostri spazi…

Sired:

”Perché quello è il tuo modo di ragionare. Nessuno può farti ammettere che le teorie complottiste sono false, perché questa possiiblità non la prendi nemmeno in considerazione.”
Stauart:
Che non siano tutte fondate questo lo si discute anche su luogocomune, ci sono delle ipotesi che rifiuto e ci sono altri dettagli che non considero perché li ritengo ininfluenti nella comprensione dell’inside-job… Questo è normale, ognuno decide quali dati prendere in considerazione e come metterli insieme… Idem, succede tra i “debunker”, o tutti seguono fedeli le stronzate del loro “guru”?
Sired:
E' questa tua "fede" che distorce la tua visione del mondo, e che ti porterà a prendere altre legnate nei denti credendo di addirittura di avere "vinto". Vuoi la prova? Sei arrabbiato, come una vipera.
Stuart:
…secondo me è questo metodo che tu e i tuoi compagni avete travisato a impedirvi di non mettere insieme i pezzi del puzzle! Sei puerile a parlare di vittorie! Ma non te ne rendi conto! …comunque non mi arrabbio per così poco, se questo può farti stare tranquillo!


Magari, Stuart. Almeno eviterei che mi accusassi di aver travisato le tue parole...


Sired:
Dopo di te.
Stuart:
Leggilo prima tutto il commento così se devi replicare concentri i concetti senza illuderti d’aver ragione per la lunghezza del tuo post… Ho pensato di precisarlo poiché parli spesso di oltre 500 post, di lunghezze degli articoli, di ripetizioni ecc. Forse in quanto convinto da queste baggianate credi anche che gli altri siano come te!
Ciao


Stuart, non c'è nessun complotto americano dietro l'undicisettemre, sicuramente non con quelle idiozie trite e ritrite come le demolizioni controllate. Puoi continuare a cercare di dimostrare l'indimostrabile quanto vuoi, a insultare, a far finta di non aver detto cose che hai detto, a cercare qualunque appiglio pur di avere raigone, ma non cambierai la realtà.

Ciao.

stuarthwyman ha detto...

Sired:
Bla, bla, bla. Quella foto, è buona o no?

Stuart:
Non è una foto! …ma un’immagine a rappresentazione di una ricostruzione discorde, in contraddizione con le modifiche apportate anche dalla stessa testata! Sei grandicello abbastanza non hai bisogno delle mie conclusioni…

Sired:

”Smetti di accusarmi di ribaltare le cose e impara a scrivere, per favore, perché la tua frase era questa.
"non ti vonsiglio di..." è diverso da "voglio vedere se avresti il coraggio di..."
La seconda è una accusa di codardìa, la prima è una minaccia di botte.”
Stuart:
Non è un accusa è un dato di fatto che tu sia un vigliacco, te ne rendi conto da solo… Il primo era un consiglio amichevole! Hai dei punti di vista estremamente tristi…

Sired:
O sei troppo ignorante, o stupido, per accorgerti della differenza, oppure sei troppo paranoico per accorgerti di aver pisciato fuori dal vaso, e cerchi di scaricare il tuo errore su di me. No. Impara a prenderti le responsabilità delle tue azioni. Non hai sempre ragione.
Stuart:
Vedi che sei un codardo?

Sired:
“Vediamo se sferzandoti direttamente e copiando le tue parole ottengo qualche risultato oppure se ti arrabbierai ancora di più sull'onda del tuo orgoglio.”
Stuart:
Ho capito! Argomenti zero! Come al tuo solito!!!

Sired:
Ti fai male da solo, Stuart.
Stuart:
…leggiti la firma che ti sei messo sul fake-blog crono911, và!


Sired:

La domanda era un'altra. Ma non mi serve la risposta. L'importante è che rispondi a te stesso.

Stuart:
Non mi stavo rodendo il fegato per le cialtronate che ho letto.
Sired:
Ma quella lista, è giusta o no? E' comparsa sul Boston Globe o no? Contiene i nomi che cerchi, o no? Rispondi a queste domande, prima di continuare con questa storia!
Stuart:
Secondo me ci sei:
- quella lista è una ricostruzione
- il problema non è se fosse sul “Globe” o no!
- I nomi non sono concordi con quelli di altre fonti!
…ma, con gli imperativi stai cercando di darti un tono aggressivo?

Sired:

”Quindi devo dedurne che nessuno di questi articoli è una segnalazione educata di qualche errore.
Hai mai segnalato qualcuno di questi "presunti errori" completo di tutto il necessario a correggerlo, prima di scrivere qua sopra? (ricordo tra l'altro che gli articoli di questo blog spesso sono, a mio avviso, completamente fuori bersaglio o errati).”

Ciò implica una collaborazione ed una stima reciproca, che non c’è! Poi fammi capire, fate le pulci agli altri, ma pretendete che quando sbagliate vi si fornisca completamente quanto non volete accettare?! Ma falla finita!!


Sired:

”Questa è divertente. Poco fa mi hai accusato di aver frainteso volontariamente una frase che negavi addirittura di aver scritto! E adesso mi dici che non hai nulla di personale?”
Stuart:
La tua indubbiamente è pseudo-coerenza…
Sired:

”O sei un matto, o hai qualcosa di personale contro di me e soprattutto contro Attivissimo, un'uscita del genere non ha altre soluzioni.”
Stuart:
per mettersi a discutere con voi la prima soluzione potrebbe essere la più consona.
Sired:

Ti stai facendo del male da solo, Stuart.
Stuart:
adesso sei allo sfoggio delle ripetizioni… Niente argomenti ancora!

Sired:

”Pace, d'accordo. Ma non dimentichiamo, per favore.”
Stuart:
Prego, ci mancherebbe! Se non non sareste “debunker”!!!
Sired:
“Ti sei mai scusato per aver lanciato accuse pesanti di incompetenza e manipolazione a chi già ti diceva che sbagliavi?”
Stuart:
i fatti dimostrano che siete degl’incompetenti e dei disinformati. Altri sono giunti alle stesse conclusioni!
Sired:
Ti sei mai scusato per il tono saccente e per l'arroganza con la quale portasti avanti quel discorso? Ti sei mai chiesto, durante quella discussione, se per caso non fossi tu a sbagliare, invece che il resto del mondo? Non fosse altro che per la presenza, tra i tuoi avversari, di persone con una certa esperienza di aviazione?
Stuart:
…vedi che hai un punto di vista deviato?! Guardi la pagliuzza nell’occhio del vicino non vedendo la trave che nasconde il tuo! La “s” era una mia svista su cui avete ampiamente speculato, evidentemente le scuse non servivano con certa gente! …l’errore vostro vorreste minimizzarlo ad un’imprecisione che ai fini della vostra visione dei fatti non cambia il senso! Ti consegni da solo…

Sired:
“No, vero? Ecco, a me la pace va bene, ma non dimentichiamoci del passato.”
Stuart:
Dunque siete in guerra?

Sired:
Bum
Stuart:
Attivissimo si esprime con le immagine e le farneticazioni tu con le onomatopee e le stronzate! Fate proprio una bella coppia!

Sired:
“Non sarà solo che alcuni pubblicano la lista delle "vittime", altri quella dei "passeggeri"?
Stuart:
“Non sarà”… “Forse”… “Ma”…! Secondo me non hai spirito critico! Perhè non prendi come spunto le correzioni che vi ho suggerito e ne fai una base per una ricerca approfondita e non farsesca come avete fatto finora? Avete segnalato erroneamente il 13 settembre 2001 come data in cui fosse stata pubblicata la ricostruzione del “Globe”. Vi ho dimostrato che quella non era una lista… Che il 14 settembre 2001 l’FBI rilascia la lista dei sospetti presunti dirottatori… Vi ho anche detto che l’elenco dei presenti cambia, in seno alla stessa testata… Se non apprezzate questi suggerimenti,io non ci posso fare niente se siete così psicologicamente irrecuperabili da potervi illudere che l’11 settembre 2001 sia stato un esempio di verità assoluta!


Sired:
Pensa quello che vuoi. Ma smettila di accusare a caso la gente di cose che pensi solo tu.
Stuart:
Non penso come voglio, penso a com’è! …il che è totalmente differente.

Sired:
“E' un'arma fenomenale. Se dici una vaccata (e l'hai detta, e ne hai detta una anche poco fa), se fai una cosa palesemente illogica o non collaborativa, rifiutando di ammettere l'errore anche di fronte all'evidenza e a segnalazioni educate, corrette e reiterate, o la fai perché non ci arrivi, o la fai perché vuoi farla. Non si scappa. Devi solo scegliere quello che preferisci.”
Stuart:
Stai andando avanti da un pezzo con sta tiritera che se sei più convinto di prima è questo ti faccia felice sono rattristato per il tuo animo così manipolabile. Sinceramente mi spiace.
Sired:

Fa male, eh? Stai facendo tutto da solo. io mi limito a impedirti di "dimenticarti" di aver fatto e detto cose palesemente sbagliate se prima non accetti di averle fatte. Il tuo orgoglio ti impedisce di ammetterlo, e ti fai male.
Stuart:
Mi fa così male che ho dovuto smetter di solleticarmi le ascelle dal ridere…


Sired:
Non è lanciando accuse vuote (le stesse che ti ho contestavo qui) che la verità sarà dalla tua parte, perché la verità non sta con chi parla meglio. O con chi ripete sempre le stesse cose come un disco rotto.
Stuart:
…ancora non hai tirato fuori un argomento! Sei OT! Ti vedi i tuoi commenti pubblicati! E ti sto replicando! Sei sicuramente soddisfatto! Io non posso dire altrettanto…


Sired:

”Forse perché i complottisti insultano molto molto molto più dei non complottisti?”
Stuart:
…con questa frase ti presenti molto bene!!!

Sired:
Sarà perché hanno insultato e sono andati OT? Li hai letti questi commenti? O ne parli per sentito dire? Attento, è come se qualcuno credesse che non hai minacciato di picchiarmi qualche post fa solo perché tu dici che non l'hai fatto. La realtà è un'altra cosa...
Stuart:
Certo che li ho letti! Mica parlo come voi per sentito dire! …giacché vi date un’importanza che non avete ho voluto sottolineare il fatto semplicemente per farvi rendere conto che tutto quel che trovate sulla rete non è espressamente quanto si possa dire sulla vostra inutile esistenza… Come hai detto tu: la realtà è un’altra cosa e voi fate finta d’ignorarla.

sired:
Non mi hai mai parlato di OT, non mi hia mai chiesto di ritornare IT, buona parte del messaggio è IT, tu continui a rispondermi. Non mi pare che sia un problema...
Stuart:
Se per concludere IT bisogna esprimere altri concetti OT io non interferisco come fanno altri… Credo nel comune buon senso e mi aspetto dagli altri che non ci sia bisogno di richiamarli IT! …tu hai abusato enormemente ma mi sembra una forma di repressione ordinarti di rientrare IT. Anche per degli speculatori come voi che comunque potrebbero lasciare altre sciocchezze o spunti utili alla mia bisogna, lascio libertà di espressione purché di tanto in tanto ci siano argomenti consoni!

Sired:

Così va il mondo Stuart. Basta che non racconti bugie dicendo che vogliamo solo fare censura. Anche perché un account google si fa in un attimo ed è gratis.
Stuart:
Io non sono d’accordo se uno vuol scrivervi il proprio risentimento anonimamente non può farlo…

Sired:

”Ecco, allora avrai notato che chi insulta sono i complottisti, più che chi non la pensa come loro. Esattamente come ti dicevo prima.”
Stuart:
Non volevo scriverlo ma mi induci a farlo… Il tizio non parlava di 11 settembre 2001, ma di certi corsi del CICAP… Ti sei sbagliato… Un altro bello bello dopo aver rotto le palle qui è venuto sul vostro fake-blog crono911 come una pecorella smarrita ritornata all’ovile…
Sired:

Sono convinto che molti di questi tizi siano passati anche da undicisettembre. E che non abbiano trovato terreno fertile.
Stuart:
Non saprei.
Sired:

Ma i tipi che hai descritto ci sono, purtroppo. Non ci si può fare nulla.
Quando a risalire agli IP, non è prassi usuale, dalle nostre parti. E comunque non credo proprio che sia necessaria l'identificazione come utenti google per farlo.
Stuart:
Non mi obbligare a ricercare certi shot salvati un po’ di tempo fa…
Sired:

Comunque non ci interessano molto le abitudini della gente. Pensa ad esempio che ancora non so se sei un uomo o una donna. Eppure ormai ci si "conosce" da tempo.
Stuart:
…pensavo fosse chiaro!

sired:
Crollo finale? Ma non stavamo parlando delle liste passeggeri?

Stuart:
Eppure da la parvenza di una considerazione generalizzata:
“Se è un documento ufficiale, allora non vale perché potrebbe essere manipolato dagli autori del complotto. Se invece il documento non è ufficiale, non vale perché non è ufficiale. (siredward)
Sired:

”Ma scusa, se diciamo "non fidatevi di noi" è perché diciamo "non fidatevi delle cose che vi raccontano. Verificatele. Chiedete le fonti". Quelle che i complottisti non danno mai.”
Stuart:

Sired:
E' ovvio che diciamo "non fidatevi dei complottisti". E' per dare forza a questa affermazione che diciamo "non fidatevi nemmeno di noi, ma controllate!".
Stuart:
Ora sto più tranquillo!
Sired:

Che ci trovi di male?
Stuart:
Il metodo. Non sono contrario al dibattito, ma contro il vostro metodo e la vostra abnegazione nel perseguirlo con evidente malafede.

Sired:

La domanda era un'altra. Chi è più trasparente? Noi che diamo le fonti di quello che diciamo, o i complottisti, che se ne "dimenticano", o che non le hanno, o che rifiutano di condividerle?
Stuart:
Il vostro metodo fa propendere verso una parte… Poi non è vero che “date le fonti di quello che dite”. Qualche esempio:
- 13 settembre 2001 (la ricostruzione)
- Le spires (se serve posso dimostrarti che le tue conclusioni sono sbagliate e perché)
- 60 ore di Hanjour
- Ecc. ecc. ecc.
Sired:

Smetti di comportarti come un paranoico, smetti di accusare gli altri per i tuoi errori o di accusarli senza prove, e io smetterò di essere noioso. Ti va bene?
Stuart:
…do anch’io della paranoica alla ragazza perché pensa che vada con altre. Pensi che con me questo possa funzionare? Sinceramente, con parole tue?

Sired:

Probabimente è meglio credere che siredward travisa le mie parole, piuttosto che rendermi conto che ho minacciato di prenderlo a botte, no? (non mento, guarda poco sopra...)
Stuart:
Non volevo farti soggezione dicendoti che non avresti il coraggio di parlare cosi se non stessi scrivendo dietro un pc… Non vorrei averti traumatizzato! Visto che per sfida ora continui a dare del paranoico come un disco rotto e mi accusi di averti minacciato di prenderti a botte.


Sired:
5 metri 5. Come mai a questa non hai mai dedicato una riga? Eppure è un errore MOOOOOOOOOOOOOOLTO più grande.

Stuart:
hai fatto ancora l’errore dell’altra volta! Hai preso trafiletto per trafiletto buttando una risposta a casaccio senza leggere prima tutto il commento. Poi ci sei arrivato dove ne ho scritto, ma questa frase l’hai lasciata così com’era… Io una spiegazione ce l’avrei!

Sired:

Insisto.
Stuart:
…vedi sopra, dove parlo dei commenti degli utenti!

Sired:

No, no. Parlo del metodo scientifico vero.
Stuart:
Allora non mi sbagliavo! Forse dovresti imparare qualcosa da Marcello Truzzi… Chissà perché!

Sired:

Attendo risposta.
Stuart:
…o fai finta di non vederle o non le accetti!

Sired:

No, non potresti. Quello squarcio è largo 35 metri. dopo anni da quando la cosa è stata chiarita, i complottisti continuano a far finta di niente. E' metodo scientifico? Sono io che scredito, o i "5 metri 5" è una idiozia? Basta una foto, non fare finta che io non sappia la risposta.
Stuart:
Potrei, potrei, ma per te è scomodo… Me ne rendo conto! Ad ogni modo la risposta era sotto!

Sired:

”Buonanotte Stuart. Quello squarcio si è fatto da solo perché avevano bisogno di arieggiare.”
Stuart:
Svegliati! Nessuna identificazione di rottami appartenenti al presunto AA-77, trovati sul luogo dell’avvenimento è stata mai pubblicata, nessuna videocamera ha mai mostrato un aereo dirigersi contro il Pentagono, le testimonianze sono discordi tra loro, devo continuare? Non hai certezze per dire che un aereo si sia schiantato al Pentagono…

Sired:
(che devo fare, se non l'ironia? e' chiaro che dici una stupidaggine per evitare di ammettere le realtà)
Stuart:
L’”use of the ridicole” è uno strumento del “debunking”, è chiaro che tu non abbia altri mezzi per poter dimostrare l’indimostrabile, non te la prendere… E’ evidente che in quanto non dimostri nulla, fino aprov contraria la stupidaggine non l’ho certo detta io.
Sired:

Ti ricordo che chi parla di "5 metri 5" non mostra mai le foto intere, ma sempre quelle parziali con lo squarcio reale coperto dai getti d'acqua o dal fumo.
Stuart:
Questa è una vostra leggenda metropolitana! O per esempio mi documento sulla base della ricostruzione di Pier, sulla quale voi speculate allegramente… Se vede il buco di 5 metri al piano 1° ( secondo piano in america) e si vede al piano terra (…1° americano) lo squarcio su cui avete imbastito le vostre congetture…


sired:
“Non è così, naturalmente. Ma anche se lo fosse rimane un solo fatto. Il core non ha ceduto per primo, né per secondo, né per terzo. Ha ceduto per ultimo. Addio sogni di demolizione.”
Stuart:
…la tua è una congettura perché è basata sull’erronea convinzione che intendi una demolizione, dalla base di un edificio, come un taglio netto! Il crollo delle TT è avvenuto dall’altro, ma sappiamo tutti quanti che è stato visibile soltanto esternamente e solo dopo che il crollo raggiunge l’altezza delle “spires” queste cominciano a vedersi comparire. Ma tutte le demolizioni rendono visibile il crollo dell’edificio non in contemporanea con le esplosioni delle cariche…
Sired:
“E' questo che conta, in fondo, non se l'articolo è scritto bene (e lo è, non dimentichiamolo). potrebbe essere l'articolo peggio scritto dell'universo, ma la realtà è una sola. Non c'è stata demolizione controllata. E' con questo che devi fare i conti, non con l'articolo del blog undicisettembre.”
Stuart:
Se una demolizione non c’è stata, tu comunque non riesci a dimostrarlo ed è normale perché non lo ha fatto il NIST, figuriamoci tu! Il problema è proprio l’articolo che dice il falso e non a causa di errori di battitura come hai fatto notare tu prima subdolamente…

Sired:
A parte che non condivido quello che hai appena detto, ma com'è possibile che i complottisti credeano all'inside job senza avere nemmeno una sola, unica, minima prova a sostegno delle loro ipotesi, e anzi continuino anche quando le loro teorie campate per aria vengono dimostrate errate da una semplice foto? Le spire fanno questo. Nessuna demolizione controllata. nessun cedimento del core prima del crollo. Tutti quelli che ne hanno parlato in questi termini per poter parlare di inside job dovrebbero farsi un esame di coscienza.
Stuart:
…se non c’è prova che sia avvenuta una demolizione controllata è altresì oltremodo vero che non ci siano prove che dimostrino ampiamente che ci sia stato un collasso strutturale progressivo dovuto agli impatti degli aerei e al colore degli incendi che avrebbe indebolito il burro… hem, l’acciaio. Le spires inoltre non rappresentano l’intero “core”, guarda a caso!
Utilizzando il “rasoio di occam” dovreste scegliere anche voi la soluzione più semplice! Le torri sono state demolite. anziché lambiccarvi il cervello a trovare spiegazioni impossibili per dimostrare che le cose siano andate diversamente, pubblicate le cose per come stanno. Questo è scetticismo, non quello che pure millantate come tale…


Sired:
Rileggi l'articolo, continui a non capire quello che c'è scritto. Ad ogni modo la realtà rimane. Niente core tagliato prima del crollo, dunque niente demolizione controllata.
Stuart:
…tue conclusioni semplicistiche non supportate da niente.

Sired:

Sì, a meno che non mi porti una dimostrazione del contrario. O devo credere io a te sulla fiducia? Io, e parlo proprio di me e basta, ho degli elementi che negano la demolizione. Tu ne hai che la supportino? La risposta è no. Quindi se non sei d'accordo con me, almeno fai il favore di non urlarmi in faccia come se mentissi spudoratamente. Anzi, se stessi zitto finché non hai qualche elemento in mano sarebbe meglio. Eviteresti di farti del male da solo sentendoti ripetere sempre queste verità elementari.
Stuart:
Adesso vuoi rispondere anche per me? Non ho urlato!!! L’articolo che avete scritto riporta una frase che non è una conclusione del NIST! Il NIST non ne parla nemmeno delle “spires”, questo perché si ferma all’elaborazione di ipotesi giustificanti il momento del crollo fino all’inizio di questo. Queste analisi la offre con delle simulazioni che non hanno mai confermato ciò che è avvenuto alle TT. Il NIST stesso conclude che non è in grado di offrire una completa spiegazione del crollo totale. Avete una bella forza a scrivere:
“Questo fenomeno è perfettamente compatibile con un cedimento strutturale innescatosi nelle facciate portanti, come documentato dal rapporto NIST” (Paolo Attivissimo)
E’ un evidente falso… d’autore! In aggiunta quanto spiega Attivissimo non supporterebbe la realtà dei fatti e cioè che non è l’intero “core” a stare in piedi per cira duecento metro ma solo le colonne interne più sottili e deboli di questo… Queste spiegazioni sul NIST io non le ho trovate, quindi dire che le conclusioni che traete voi si evincono dalla totalità della comprensione degli scritti di quei rapporti, è un’invenzione di cattivo gusto…

Sired:
Non sarà che semplicmente non vuoi ammettere la realtà ma preferisci cullart nei tuoi sogni complottisti? Non stare a ipotizzare. Portami qualche elemento che dimostri che si tratta di una demolizione. Finora gli elementi dicono IL CONTRARIO.
Stuart:
Finora che dicono il contrario non lo hai nemmeno dimostrato. Ora visto che poco sopra ti ho dimostrato che quanto dite è falso vi spiacerebbe fare un’ulteriore analisi? Più circoscritta e precisa? Potrebbe esserci qualche altro spunto utile… Sto cercando altri elementi per sostenere certe mie convinzioni.

Sired:
No. La presenza delle spire è compatibile con un crollo iniziato per i motivi descritti dal NIST, che prevede il cedimento delle facciate laterali. E' questo il senso della frase, anche se ti piace sognare che dica qualcos'altro. Non ci credi? rileggila.
Stuart:
Ok, riletta. Smettila di dire scemate! Che tu la rigiri la frase come vuoi non cambia una virgola. Questo perché le ipotesi che il NIST traccia, anzi le teorie come le hai indicate tu correttamente nell’altro commento sul fake-blog “undicisettembre”, prevedono che i piani si strappino dalle colonne del “core”, tirando le facciate verso l’interno. Le colonne del “core” cui si riferisce il NIST sono però quelle più esterne e più forti. Non quelle più interne e più deboli delle spires. Dunque voi vorreste mettere insieme le ipotesi del “momento” iniziale con quanto si vede da metà del crollo visibile in poi, per concludere in maniera così superficiale i crolli più controversi della storia dell’uomo? Il vostro ragionamento è semplicemente scorretto!

sired:
"5 metri 5", e a te non interessa minimamente.
errore (ininfluente) di 5 giorni nella datazione di un articolo, e questo scatena il tuo sacro furore. Sicuro che il tuo giudizio sia equilibrato?
Stuart:
…ah rientri parzialmente IT! Giudicalo tu il mio giudizio! Visto che sei tanto bravo…

Sired:

E' il contenuto che conta. E qui che il complottismo cede il passo.
Stuart:
Non potevi certo dire che avessi ragione, capisco la risposta!

sired:
Magari, Stuart. Almeno eviterei che mi accusassi di aver travisato le tue parole...
Stuart:
Le “accuse”, come le chiami tu, le espongo insieme ai fatti.

sired:
Stuart, non c'è nessun complotto americano dietro l'undicisettemre, sicuramente non con quelle idiozie trite e ritrite come le demolizioni controllate. Puoi continuare a cercare di dimostrare l'indimostrabile quanto vuoi, a insultare, a far finta di non aver detto cose che hai detto, a cercare qualunque appiglio pur di avere raigone, ma non cambierai la realtà.
Stuart:
Come frase conclusiva dell’intero tuo commento è proprio ad effetto… brrrrrr!!!!!

stuarthwyman ha detto...

Anonimo:

"Perché non prendi mai l'occasione per stare zitto, o meglio, non vai a fare un po di moderazione ai tuoi compari di merenda?"

Benvnuto e grazie per il contributo!!
Siredward sta solo cercando di farmi perdere un pò di tempo perchè altri idioti stanno preparando altre sciocchezze da scrivere sul mio conto...
L'altra volta fù così e si presero una sonora legnata sui dentoni!
Siredward andò sul fake-blog crono911 a scivere che mi stava pressando!!!!


Saluti

PS:

Siredward eri senza argomenti e dopo un pò m'annoio a replicarti...
Oltretutto mi fai perdere molto tempo e il tempo e prezioso.
Quindi se invierai un commento senza argomenti te lo pubblico ma non sperare che ti risponda.

Anche oggi ho sprecato 2 ore di tempo con chi vuol convincermi, senza spiegazioni, che ho torto...

Questa è la cosa più ridicola di questo dibattito con i "debunker".

vibravito ha detto...

Ciao stuarthwyman,

è la prima volta che commento sul tuo blog, è ammirevole la pazienza e la costanza che hai nel replicare impeccabilmente agli sproloqui dei debunkers.
Sappiamo benissimo che questa gente viene pagata per fare in modo che i vari blogs e forums siano inondati da una marea di commenti atti a creare confusione e a mascherare la VERITA'.
Questi loschi individui sono professional debunkers, trattasi di un'attività che eccede di molto le normali otto ore lavorative. Sembra che vengano pagati a cottimo in base alla quantità di caratteri che scrivono, indipendentemente dalla qualità, alquanto pessima.
Tener testa a queste "merdacce" è un compito alquanto ingrato, ne so qualcosa visto che sul fronte scie-chimiche mi sono scontrato diverse volte con essi. Eppure qualche piccolo risultato si ottiene: E' LA FORZA DELLA VERITA'. Infatti al termine delle suddette discussioni ogni tanto spuntava il commento di un nuovo-utente che dichiarava:
"Fino a ieri pensavo alle scie chimiche come a una leggenda metropolitana ma da domani farò molta più attenzione a quello che succede nel cielo...". Una nuova presa di coscenza in più ... per non contare le persone che non si sono esposte commentando direttamente ma che sicuramente hanno incominciato a nutrire molti più dubbi in merito alle "fandonie" ufficiali.
Per concludere, come diceva qualcuno "è uno sporco lavoro ... ma qualcuno lo deve pur fare ..."

Un saluto e incoraggiamento.
VibraVito.

stuarthwyman ha detto...

VibraVito:

"Per concludere, come diceva qualcuno "è uno sporco lavoro ... ma qualcuno lo deve pur fare ..."

Grazie e benvenuto su "fakeblogdebunker"...

Non riesco a star dietro contemporaneamente a tutte le loro mistificazioni... Devo sempre cercare di essere immediato e diretto di quanto vorrei invece sviluppare i singoli argomenti.

ho almeno una decina di articoli in preparazione di cui due più o meno pronti...

gli argomenti son sempre gli stessi:
- use of the ridicule
- discredito
- derisione
- falsificazione delle fonti
- errate conclusioni
- contraddizioni (ancora non ne ho pubblicate)
- ecc. ecc.

...che dire?! ...se non si conviene tutti che costoro rappresentano la prima barriera... di fumo!

ciao saluti

stuarthwyman ha detto...

Vibravito: complimenti a te e a Niko per lo smascheramento del fotomontaggio.

Anonimo ha detto...

Ciao stuart, prima di leggere il tuo blog anch' io credevo alle tesi complottiste. Ora penso che siano un mucchio di spazzatura.
Grazie per avermi fatto capire la verità sull'11/9.

Ps: Sul sito "aereimilitari.org" non fai una bella figura. Ricordatelo...

Alfred Hitchcock

SirEdward ha detto...


Sired:

”Smetti di accusarmi di ribaltare le cose e impara a scrivere, per favore, perché la tua frase era questa.
"non ti vonsiglio di..." è diverso da "voglio vedere se avresti il coraggio di..."
La seconda è una accusa di codardìa, la prima è una minaccia di botte.”
Stuart:
Non è un accusa è un dato di fatto che tu sia un vigliacco, te ne rendi conto da solo… Il primo era un consiglio amichevole! Hai dei punti di vista estremamente tristi…


Beh, allora non ti consiglio, se mai ci incontrassimo, di provare a parlarmi di queste cose.

A me sembra una minaccia, ma se a te sembra un consiglio... prova a dare questi consigli ad un agente di polizia che ti fermi per un controllo...


Sired:
O sei troppo ignorante, o stupido, per accorgerti della differenza, oppure sei troppo paranoico per accorgerti di aver pisciato fuori dal vaso, e cerchi di scaricare il tuo errore su di me. No. Impara a prenderti le responsabilità delle tue azioni. Non hai sempre ragione.
Stuart:
Vedi che sei un codardo?


Da cosa dovrei vederrlo, dal fatto che ti dico quello che fai?


Sired:
“Vediamo se sferzandoti direttamente e copiando le tue parole ottengo qualche risultato oppure se ti arrabbierai ancora di più sull'onda del tuo orgoglio.”
Stuart:
Ho capito! Argomenti zero! Come al tuo solito!!!


Argomento: mi hai minacciato e hai negato di averlo fatto di fronte all'evidenza. E' una cosa relativamente piccola, però sottolinea il tuo spirito: negare e scaricare le proprie colpe sull'altro.

Conclusione, o sei matto, o sei st****. Non è difficile.


Sired:
Ti fai male da solo, Stuart.
Stuart:
…leggiti la firma che ti sei messo sul fake-blog crono911, và!


La so a memoria, sei stato uno degli ispiratori di quella frase.


Sired:

La domanda era un'altra. Ma non mi serve la risposta. L'importante è che rispondi a te stesso.

Stuart:
Non mi stavo rodendo il fegato per le cialtronate che ho letto.


la domanda era un'altra.


Sired:
Ma quella lista, è giusta o no? E' comparsa sul Boston Globe o no? Contiene i nomi che cerchi, o no? Rispondi a queste domande, prima di continuare con questa storia!
Stuart:
Secondo me ci sei:
- quella lista è una ricostruzione
- il problema non è se fosse sul “Globe” o no!
- I nomi non sono concordi con quelli di altre fonti!
…ma, con gli imperativi stai cercando di darti un tono aggressivo?


Buonanotte...


Sired:

”Quindi devo dedurne che nessuno di questi articoli è una segnalazione educata di qualche errore.
Hai mai segnalato qualcuno di questi "presunti errori" completo di tutto il necessario a correggerlo, prima di scrivere qua sopra? (ricordo tra l'altro che gli articoli di questo blog spesso sono, a mio avviso, completamente fuori bersaglio o errati).”

Ciò implica una collaborazione ed una stima reciproca, che non c’è! Poi fammi capire, fate le pulci agli altri, ma pretendete che quando sbagliate vi si fornisca completamente quanto non volete accettare?! Ma falla finita!!


Noi segnaliamo gli errori nei lavori degli altri, sperando che vengano corretti. Se poi le nostre segnalazioni vengono puntualmente quanto iracondamente ignorate, non è colpa nostra.

E sì, proprio perché quello che facciamo è segnalare errori, ci aspettiamo lo stesso trattamento.

Non è una guerra orgogliosa a chi fa meno errori, ma a risolvere quelli che ci sono per trovare la verità.

E' così difficile da capire?

Perché a te questa cosa non sta bene?


Sired:

”Questa è divertente. Poco fa mi hai accusato di aver frainteso volontariamente una frase che negavi addirittura di aver scritto! E adesso mi dici che non hai nulla di personale?”
Stuart:
La tua indubbiamente è pseudo-coerenza…


La tua potrebbe essere quindi indubbiamente paranoia.


Sired:

”O sei un matto, o hai qualcosa di personale contro di me e soprattutto contro Attivissimo, un'uscita del genere non ha altre soluzioni.”
Stuart:
per mettersi a discutere con voi la prima soluzione potrebbe essere la più consona.


Non mi hai ancora detto in quale delle due categorie ricadi.



Sired:

”Pace, d'accordo. Ma non dimentichiamo, per favore.”
Stuart:
Prego, ci mancherebbe! Se non non sareste “debunker”!!!
Sired:
“Ti sei mai scusato per aver lanciato accuse pesanti di incompetenza e manipolazione a chi già ti diceva che sbagliavi?”
Stuart:
i fatti dimostrano che siete degl’incompetenti e dei disinformati. Altri sono giunti alle stesse conclusioni!


Non è inventandoti i fatti che li farai diventare veri, te l'ho già detto.

Pensa a te piuttosto. Sei astioso, neghi le frasi che hai scritto, lanci accuse senza prove. Questi sono fatti. Prendine atto.

Ti sto solo segnalando alcuni errori del tuo comportamento. Perché non li vuoi correggere?


Sired:
Ti sei mai scusato per il tono saccente e per l'arroganza con la quale portasti avanti quel discorso? Ti sei mai chiesto, durante quella discussione, se per caso non fossi tu a sbagliare, invece che il resto del mondo? Non fosse altro che per la presenza, tra i tuoi avversari, di persone con una certa esperienza di aviazione?
Stuart:
…vedi che hai un punto di vista deviato?! Guardi la pagliuzza nell’occhio del vicino non vedendo la trave che nasconde il tuo! La “s” era una mia svista su cui avete ampiamente speculato, evidentemente le scuse non servivano con certa gente!


Non sto parlando della s...


…l’errore vostro vorreste minimizzarlo ad un’imprecisione che ai fini della vostra visione dei fatti non cambia il senso! Ti consegni da solo…


Non sto parlando della s... Non ce n'è bisogno. Bastano gli "errori" che hai commesso in questa serie di commenti.


Sired:
“No, vero? Ecco, a me la pace va bene, ma non dimentichiamoci del passato.”
Stuart:
Dunque siete in guerra?


Stuart, ma riesci a travisare anche le parole in risposta alle tue stesse frasi?

Dài, su, è patetico...


Sired:
Bum
Stuart:
Attivissimo si esprime con le immagine e le farneticazioni tu con le onomatopee e le stronzate!


Certo se cancelli la frase alla quale è riferita...

Ma non erano i debunker a manipolare? E non è la prima volta che lo fai.



Sired:
“Non sarà solo che alcuni pubblicano la lista delle "vittime", altri quella dei "passeggeri"?
Stuart:
“Non sarà”… “Forse”… “Ma”…! Secondo me non hai spirito critico!


Ma travisi apposta o non arrivi a capire nemmeno l'ironia più elementare?

Si chiama domanda retorica.

Siamo sempre lì: se travisi apposta sei uno st****, se non capisci nemmeno la logica più elementare, sei un matto.

Quale scegli?


Perhè non prendi come spunto le correzioni che vi ho suggerito e ne fai una base per una ricerca approfondita e non farsesca come avete fatto finora? Avete segnalato erroneamente il 13 settembre 2001 come data in cui fosse stata pubblicata la ricostruzione del “Globe”. Vi ho dimostrato che quella non era una lista… Che il 14 settembre 2001 l’FBI rilascia la lista dei sospetti presunti dirottatori… Vi ho anche detto che l’elenco dei presenti cambia, in seno alla stessa testata… Se non apprezzate questi suggerimenti,io non ci posso fare niente se siete così psicologicamente irrecuperabili da potervi illudere che l’11 settembre 2001 sia stato un esempio di verità assoluta!


Stuart, le cose non stanno proprio come dici tu. Ma è inutile andare a parlarne con uno (tu) che travisa le parole che gli dici, che nega di aver detto quello che ha detto, che minaccia, che prova un rancore così profondo, che non vuole ascoltare.


Sired:
Pensa quello che vuoi. Ma smettila di accusare a caso la gente di cose che pensi solo tu.
Stuart:
Non penso come voglio, penso a com’è! …il che è totalmente differente.


Se fosse vero, non lanceresti accuse senza prove...


Sired:
“E' un'arma fenomenale. Se dici una vaccata (e l'hai detta, e ne hai detta una anche poco fa), se fai una cosa palesemente illogica o non collaborativa, rifiutando di ammettere l'errore anche di fronte all'evidenza e a segnalazioni educate, corrette e reiterate, o la fai perché non ci arrivi, o la fai perché vuoi farla. Non si scappa. Devi solo scegliere quello che preferisci.”
Stuart:
Stai andando avanti da un pezzo con sta tiritera che se sei più convinto di prima è questo ti faccia felice sono rattristato per il tuo animo così manipolabile. Sinceramente mi spiace.
Sired:


Stuart, non si scappa. o ci fai o ci sei. Scegli un po' tu. Ma le accuse a vuoto, le minacce, il negare di aver detto cose che hai detto, sono cose che hai fatto tu. Questa brutta scelta che vuoi evitare e che mi diverto a ripresentarti continuamente è solo la logica conseguenza delle tue azionei...


Fa male, eh? Stai facendo tutto da solo. io mi limito a impedirti di "dimenticarti" di aver fatto e detto cose palesemente sbagliate se prima non accetti di averle fatte. Il tuo orgoglio ti impedisce di ammetterlo, e ti fai male.
Stuart:
Mi fa così male che ho dovuto smetter di solleticarmi le ascelle dal ridere…


Se è così, allora hai scelto la possiiblità "matto". La accendiamo?


Sired:
Non è lanciando accuse vuote (le stesse che ti ho contestavo qui) che la verità sarà dalla tua parte, perché la verità non sta con chi parla meglio. O con chi ripete sempre le stesse cose come un disco rotto.
Stuart:
…ancora non hai tirato fuori un argomento! Sei OT! Ti vedi i tuoi commenti pubblicati! E ti sto replicando! Sei sicuramente soddisfatto! Io non posso dire altrettanto…


Te l'ho già detto. A me interessa che mi leggi tu...


Sired:

”Forse perché i complottisti insultano molto molto molto più dei non complottisti?”
Stuart:
…con questa frase ti presenti molto bene!!!


Tu stesso ammetti che i complottisti insultano più dei "debunkner". Lo fai quando parli dei messaggi che hai dovuto cancellare, e parli praticamente solo di messaggi di insulti da parte dei complottisti nei confronti di chi non la pensava come loro...


Sired:
Sarà perché hanno insultato e sono andati OT? Li hai letti questi commenti? O ne parli per sentito dire? Attento, è come se qualcuno credesse che non hai minacciato di picchiarmi qualche post fa solo perché tu dici che non l'hai fatto. La realtà è un'altra cosa...
Stuart:
Certo che li ho letti! Mica parlo come voi per sentito dire! …giacché vi date un’importanza che non avete ho voluto sottolineare il fatto semplicemente per farvi rendere conto che tutto quel che trovate sulla rete non è espressamente quanto si possa dire sulla vostra inutile esistenza… Come hai detto tu: la realtà è un’altra cosa e voi fate finta d’ignorarla.


La vostra "inutile" esistenza. Strano, a me pare un insulto...


sired:
Non mi hai mai parlato di OT, non mi hia mai chiesto di ritornare IT, buona parte del messaggio è IT, tu continui a rispondermi. Non mi pare che sia un problema...
Stuart:
Se per concludere IT bisogna esprimere altri concetti OT io non interferisco come fanno altri… Credo nel comune buon senso e mi aspetto dagli altri che non ci sia bisogno di richiamarli IT! …tu hai abusato enormemente ma mi sembra una forma di repressione ordinarti di rientrare IT. Anche per degli speculatori come voi che comunque potrebbero lasciare altre sciocchezze o spunti utili alla mia bisogna, lascio libertà di espressione purché di tanto in tanto ci siano argomenti consoni!


Secondo me è solo che ti rode non rispondermi...

non avere timore. Se vuoi che resti IT, chiedimelo. Ma non fare come Mazzucco che ti risponde OT e poi ti banna per essere OT se provi a controbattere, mi raccomando!


Sired:

Così va il mondo Stuart. Basta che non racconti bugie dicendo che vogliamo solo fare censura. Anche perché un account google si fa in un attimo ed è gratis.
Stuart:
Io non sono d’accordo se uno vuol scrivervi il proprio risentimento anonimamente non può farlo…


Ecco, proprio il fatto che non sei d'accordo con noi dimostra che non sei così lucido nel ragionamento. Un account di google può essere anonimo, e la protezione della privacy aiuta questa possibilità.

Ma tu non sei d'accordo. E' chiaro che non "vuoi" essere d'accordo.

Amen. Non essere d'accordo, che ti devo dire? Solo, a meno che tu non abbia prove del fatto che crearsi un account google significa cedere informazioni personali ai blog che si commentano, evita di rompere l'anima. Le accuse di censura e controllo lanciate a vuoto non mi piacciono. e questa è la seconda volta che lanci la stessa accusa a vuoto.


Sired:

”Ecco, allora avrai notato che chi insulta sono i complottisti, più che chi non la pensa come loro. Esattamente come ti dicevo prima.”
Stuart:
Non volevo scriverlo ma mi induci a farlo… Il tizio non parlava di 11 settembre 2001, ma di certi corsi del CICAP… Ti sei sbagliato…


Il complottismo non si ferma all'11 settembre. Piantala di cercare di aver sempre ragione anche quando in realtà scadi nel ridicolo.


Un altro bello bello dopo aver rotto le palle qui è venuto sul vostro fake-blog crono911 come una pecorella smarrita ritornata all’ovile…


Se conti krotalo e i suoi simili e quelli che insultavano i debunker e che hai dovuto cancellare, la maggioranza resta dalla parte dei complottisti... Puoi cercare di dire di no, ma è così. E lo sai.


Sired:

Ma i tipi che hai descritto ci sono, purtroppo. Non ci si può fare nulla.
Quando a risalire agli IP, non è prassi usuale, dalle nostre parti. E comunque non credo proprio che sia necessaria l'identificazione come utenti google per farlo.
Stuart:
Non mi obbligare a ricercare certi shot salvati un po’ di tempo fa…


??????

Non confondere i tool degli amministratori con la pratica di risalire sistematicamente agli ip della gente, mi raccomando.


Sired:

Comunque non ci interessano molto le abitudini della gente. Pensa ad esempio che ancora non so se sei un uomo o una donna. Eppure ormai ci si "conosce" da tempo.
Stuart:
…pensavo fosse chiaro!


e invece no... Strano il mondo, eh?


sired:
Crollo finale? Ma non stavamo parlando delle liste passeggeri?

Stuart:
Eppure da la parvenza di una considerazione generalizzata:
“Se è un documento ufficiale, allora non vale perché potrebbe essere manipolato dagli autori del complotto. Se invece il documento non è ufficiale, non vale perché non è ufficiale. (siredward)
Sired:

”Ma scusa, se diciamo "non fidatevi di noi" è perché diciamo "non fidatevi delle cose che vi raccontano. Verificatele. Chiedete le fonti". Quelle che i complottisti non danno mai.”
Stuart:

Sired:
E' ovvio che diciamo "non fidatevi dei complottisti". E' per dare forza a questa affermazione che diciamo "non fidatevi nemmeno di noi, ma controllate!".
Stuart:
Ora sto più tranquillo!
Sired:

Che ci trovi di male?
Stuart:
Il metodo. Non sono contrario al dibattito, ma contro il vostro metodo e la vostra abnegazione nel perseguirlo con evidente malafede.


Sei contrario al fornire le fonti alle persone e a dir loro di controllare piuttosto che fidarsi ciecamente?

Ma sei sicuro di stare parlando sul serio?


Sired:

La domanda era un'altra. Chi è più trasparente? Noi che diamo le fonti di quello che diciamo, o i complottisti, che se ne "dimenticano", o che non le hanno, o che rifiutano di condividerle?
Stuart:
Il vostro metodo fa propendere verso una parte… Poi non è vero che “date le fonti di quello che dite”. Qualche esempio:
- 13 settembre 2001 (la ricostruzione)
- Le spires (se serve posso dimostrarti che le tue conclusioni sono sbagliate e perché)
- 60 ore di Hanjour
- Ecc. ecc. ecc.


Certo che fa propendere verso una parte!!! Stuart, se spendi del tempo per fare uno studio, e poi non ti cambia nulla, perché "devi" rimanere imparziale, allora stai buttando via del tempo, ti stai solo facendo delle pippe mentali.

Anche i discorsi complottisti "fanno propendere" per una parte piuttosto che per l'altra. Perché non glielo rinfacci mai?

Perché un discorso complottista può far propendere a credere in qualcosa piuttosto che in qualcos'altro, ma un discorso contrario a quelle ipotesi deve rimanere nel terreno dell'incertezza e del non giudizio?

Non sarà che l'unica cosa che ritieni valida è che le teorie di complotto sono vere?


Sired:

Smetti di comportarti come un paranoico, smetti di accusare gli altri per i tuoi errori o di accusarli senza prove, e io smetterò di essere noioso. Ti va bene?
Stuart:
…do anch’io della paranoica alla ragazza perché pensa che vada con altre. Pensi che con me questo possa funzionare? Sinceramente, con parole tue?


??? Che c'entra?


Sired:

Probabimente è meglio credere che siredward travisa le mie parole, piuttosto che rendermi conto che ho minacciato di prenderlo a botte, no? (non mento, guarda poco sopra...)
Stuart:
Non volevo farti soggezione dicendoti che non avresti il coraggio di parlare cosi se non stessi scrivendo dietro un pc…


Ma tu non hai detto che non avrei il coraggio di farlo, tu mi hai "consigliato" di non farlo.

E' diverso, anche se non vuoi ammetterlo. E continuerò a fartelo notare.

Non è facendo finta che le cose non siano come sono che le farai cambiare...


Non vorrei averti traumatizzato! Visto che per sfida ora continui a dare del paranoico come un disco rotto e mi accusi di averti minacciato di prenderti a botte.


Stuart, lo hai fatto, è inutile che fai finta di non averlo fatto...


Sired:
5 metri 5. Come mai a questa non hai mai dedicato una riga? Eppure è un errore MOOOOOOOOOOOOOOLTO più grande.

Stuart:
hai fatto ancora l’errore dell’altra volta! Hai preso trafiletto per trafiletto buttando una risposta a casaccio senza leggere prima tutto il commento. Poi ci sei arrivato dove ne ho scritto, ma questa frase l’hai lasciata così com’era… Io una spiegazione ce l’avrei!


Insisto. Perché un errore del genere, gravissimo e numerose volte segnalato, per te è meno importante della data di pubblicazione del flight manifest del volo 11 sul Boston Globe?

Tanto meno importante che non ti prendi la briga di dare battaglia a chi continua a propinare il foro di "5 metri 5"? E sono tanti i complottisti che ci credono...


Sired:

No, no. Parlo del metodo scientifico vero.
Stuart:
Allora non mi sbagliavo! Forse dovresti imparare qualcosa da Marcello Truzzi… Chissà perché!


Non hai risposto alla domanda... Strano, come tutte le volte che ci sono domande che ti danno fastidio.


Sired:

No, non potresti. Quello squarcio è largo 35 metri. dopo anni da quando la cosa è stata chiarita, i complottisti continuano a far finta di niente. E' metodo scientifico? Sono io che scredito, o i "5 metri 5" è una idiozia? Basta una foto, non fare finta che io non sappia la risposta.
Stuart:
Potrei, potrei, ma per te è scomodo… Me ne rendo conto! Ad ogni modo la risposta era sotto!


Stuart... quello squarcio è di 35 metri, e lo sai... Non fare finta di niente. Dire che sono 5 è un'idiozia...


Sired:

”Buonanotte Stuart. Quello squarcio si è fatto da solo perché avevano bisogno di arieggiare.”
Stuart:
Svegliati! Nessuna identificazione di rottami appartenenti al presunto AA-77


Balle. C'è di tutto, e tutto riconducibile. dalle scatole nere al carrello ai resti dei motori ai passeggeri.


, trovati sul luogo dell’avvenimento è stata mai pubblicata, nessuna videocamera ha mai mostrato un aereo dirigersi contro il Pentagono,


Non era quello lo scopo delle telecamere. Facile che non sia successo, quindi, per motivi costruttivi e di puntamento. Nessuna videocamera ha mai ripreso lo schianto del volo Helios in Grecia. Non è mai caduto?

Lo vedi che ricadi negli stessi soliti errori?


le testimonianze sono discordi tra loro,


Falso.


devo continuare? Non hai certezze per dire che un aereo si sia schiantato al Pentagono…


No, ti prego. Ne abbiamo già parlato anche troppo, e già ti lamenti che siamo OT...


Sired:
(che devo fare, se non l'ironia? e' chiaro che dici una stupidaggine per evitare di ammettere le realtà)
Stuart:
L’”use of the ridicole” è uno strumento del “debunking”, è chiaro che tu non abbia altri mezzi per poter dimostrare l’indimostrabile,


Stuart, ti dimentichi dei pezzi delle mie frasi. Lo fai apposta o non ti rendi conto che cambia il senso della frase?


Sired:

Ti ricordo che chi parla di "5 metri 5" non mostra mai le foto intere, ma sempre quelle parziali con lo squarcio reale coperto dai getti d'acqua o dal fumo.
Stuart:
Questa è una vostra leggenda metropolitana! O per esempio mi documento sulla base della ricostruzione di Pier, sulla quale voi speculate allegramente… Se vede il buco di 5 metri al piano 1° ( secondo piano in america) e si vede al piano terra (…1° americano) lo squarcio su cui avete imbastito le vostre congetture…


Pier non nega affatto lo squarcio di 35 metri al pianterreno... come mai ti sfugge questo particolare?


sired:
“Non è così, naturalmente. Ma anche se lo fosse rimane un solo fatto. Il core non ha ceduto per primo, né per secondo, né per terzo. Ha ceduto per ultimo. Addio sogni di demolizione.”
Stuart:
…la tua è una congettura perché è basata sull’erronea convinzione che intendi una demolizione, dalla base di un edificio, come un taglio netto!


Stuart, smettila, ti prego. Non sai nemmeno di cosa parli.


Il crollo delle TT è avvenuto dall’altro, ma sappiamo tutti quanti che è stato visibile soltanto esternamente e solo dopo che il crollo raggiunge l’altezza delle “spires” queste cominciano a vedersi comparire.


Non esattamente. guarda i filmati della torre nord. (quella più famosa con l'inquadratura sulla cima al momento del crollo) Si vedono pezzi di struttura che cadono in un secondo momento anche verso la cima.


Ma tutte le demolizioni rendono visibile il crollo dell’edificio non in contemporanea con le esplosioni delle cariche…


Ma non ci sono state esplosioni evidenti né subito prima né durante il crollo. Ce ne sarebbero volute centinaia per ottenere un effetto del genere. Non ci sono.


Sired:
“E' questo che conta, in fondo, non se l'articolo è scritto bene (e lo è, non dimentichiamolo). potrebbe essere l'articolo peggio scritto dell'universo, ma la realtà è una sola. Non c'è stata demolizione controllata. E' con questo che devi fare i conti, non con l'articolo del blog undicisettembre.”
Stuart:
Se una demolizione non c’è stata, tu comunque non riesci a dimostrarlo


Ma non sono io che devo dimostrare che non c'è stata demolizione. Sei tu che devi dimostrare che c'è stata. Altrimenti è solo una tua fantasia. Ecchediamine, ancora alla'ABC del discorso logico?


Sired:
A parte che non condivido quello che hai appena detto, ma com'è possibile che i complottisti credeano all'inside job senza avere nemmeno una sola, unica, minima prova a sostegno delle loro ipotesi, e anzi continuino anche quando le loro teorie campate per aria vengono dimostrate errate da una semplice foto? Le spire fanno questo. Nessuna demolizione controllata. nessun cedimento del core prima del crollo. Tutti quelli che ne hanno parlato in questi termini per poter parlare di inside job dovrebbero farsi un esame di coscienza.
Stuart:
…se non c’è prova che sia avvenuta una demolizione controllata è altresì oltremodo vero che non ci siano prove che dimostrino ampiamente che ci sia stato un collasso strutturale progressivo dovuto agli impatti degli aerei e al colore degli incendi che avrebbe indebolito il burro… hem, l’acciaio. Le spires inoltre non rappresentano l’intero “core”, guarda a caso!


Stuart. Il palazzo è crollato, ergo, c'è stato un crollo. C'è un aereo, la struttura indebolita, incendi violenti. Non c'è prova di nient'altro.

Come dovrebbe mai essere crollato? E' un cedimento strutturale. Se non ci credi, dimostralo. E' la base della logica. Solo che tu vuoi pervicaemente credere a quello che ti pare, tanto da dimenticarti questi piccoli particolari.



Utilizzando il “rasoio di occam” dovreste scegliere anche voi la soluzione più semplice! Le torri sono state demolite. anziché lambiccarvi il cervello a trovare spiegazioni impossibili per dimostrare che le cose siano andate diversamente, pubblicate le cose per come stanno. Questo è scetticismo, non quello che pure millantate come tale…


Ciao ciao, stuart...


Sired:
Rileggi l'articolo, continui a non capire quello che c'è scritto. Ad ogni modo la realtà rimane. Niente core tagliato prima del crollo, dunque niente demolizione controllata.
Stuart:
…tue conclusioni semplicistiche non supportate da niente.


Sei tu che devi dimostrare la demolizione, non gli altri che devono dimostrare che non c'è stata. Altrimenti ti dico che sono state le mucche volanti con i raggi laser alieni.

dimostrami che non è così, senza usare conslusioni semplicistiche.

Stuart, non è raccondando vaccate che raggiungerai la verità. Ti stai solo facendo del male da solo, rendendoti ridicolo.


Sired:

Sì, a meno che non mi porti una dimostrazione del contrario. O devo credere io a te sulla fiducia? Io, e parlo proprio di me e basta, ho degli elementi che negano la demolizione. Tu ne hai che la supportino? La risposta è no. Quindi se non sei d'accordo con me, almeno fai il favore di non urlarmi in faccia come se mentissi spudoratamente. Anzi, se stessi zitto finché non hai qualche elemento in mano sarebbe meglio. Eviteresti di farti del male da solo sentendoti ripetere sempre queste verità elementari.
Stuart:
Adesso vuoi rispondere anche per me? Non ho urlato!!! L’articolo che avete scritto riporta una frase che non è una conclusione del NIST! Il NIST non ne parla nemmeno delle “spires”, questo perché si ferma all’elaborazione di ipotesi giustificanti il momento del crollo fino all’inizio di questo. Queste analisi la offre con delle simulazioni che non hanno mai confermato ciò che è avvenuto alle TT. Il NIST stesso conclude che non è in grado di offrire una completa spiegazione del crollo totale. Avete una bella forza a scrivere:
“Questo fenomeno è perfettamente compatibile con un cedimento strutturale innescatosi nelle facciate portanti, come documentato dal rapporto NIST” (Paolo Attivissimo)
E’ un evidente falso… d’autore! In aggiunta quanto spiega Attivissimo non supporterebbe la realtà dei fatti e cioè che non è l’intero “core” a stare in piedi per cira duecento metro ma solo le colonne interne più sottili e deboli di questo… Queste spiegazioni sul NIST io non le ho trovate, quindi dire che le conclusioni che traete voi si evincono dalla totalità della comprensione degli scritti di quei rapporti, è un’invenzione di cattivo gusto…


Stuart. Nessuno ha nessuna prova di demolizioni. Dunque le demolizioni non sono avvenute.

Ci sono prove che mostrano un cedimento diverso da quello delle demolizioni. A maggior ragione le demolizioni non sono avvenute. Non serve a niente continuare a urlare e a chiedere prove. Sbattiti e trova tu qualche prova a sostegno della tua fantasia, altrimenti stai zitto.




Sired:
No. La presenza delle spire è compatibile con un crollo iniziato per i motivi descritti dal NIST, che prevede il cedimento delle facciate laterali. E' questo il senso della frase, anche se ti piace sognare che dica qualcos'altro. Non ci credi? rileggila.
Stuart:
Ok, riletta. Smettila di dire scemate! Che tu la rigiri la frase come vuoi non cambia una virgola. Questo perché le ipotesi che il NIST traccia, anzi le teorie come le hai indicate tu correttamente nell’altro commento sul fake-blog “undicisettembre”, prevedono che i piani si strappino dalle colonne del “core”, tirando le facciate verso l’interno. Le colonne del “core” cui si riferisce il NIST sono però quelle più esterne e più forti. Non quelle più interne e più deboli delle spires. Dunque voi vorreste mettere insieme le ipotesi del “momento” iniziale con quanto si vede da metà del crollo visibile in poi, per concludere in maniera così superficiale i crolli più controversi della storia dell’uomo? Il vostro ragionamento è semplicemente scorretto!


Basta attaccarsi alle frasi degli articoli. Il senso dell'articolo è che non c'è stata demolizione. Le spires confermano che il core non ha ceduto per primo.

E' questo che conta.


sired:
Stuart, non c'è nessun complotto americano dietro l'undicisettemre, sicuramente non con quelle idiozie trite e ritrite come le demolizioni controllate. Puoi continuare a cercare di dimostrare l'indimostrabile quanto vuoi, a insultare, a far finta di non aver detto cose che hai detto, a cercare qualunque appiglio pur di avere raigone, ma non cambierai la realtà.
Stuart:
Come frase conclusiva dell’intero tuo commento è proprio ad effetto… brrrrrr!!!!!


Stuart, non so cos'altro scriverti. Passi il tempo a inventarti delle cose, esigere prove del fatto che non sono vere senza portarne a sostegno, accusare la gente di averti travisato negando quello che hai scritto, accusare a vuoto le altre persone, dimenticarti di includere parti di frasi con il risultato che il resto cambia significato...

Che ti devo dire...

Buona fortuna con i tuoi sogni, Stuart. Quando decidi di fare ricerca seria invece di raccontarti queste fesserie, faccelo sapere. nel frattempo, potresti evitare di insultare, accusare, urlare che hai ragione?

Ciao.

Anonimo ha detto...

Madò SIREDWARD che du palle!!!!

Ma ce l'hai una vita..una morosa...un hobby...Cacchiarola ragazzo mio, vai al mare, vedi altre persone...esci di casa. Non puoi passare ore ed ore della tua vita a bisticciare con shm per goderti un ora di supremazia dialettica. Risulti davvero di una noia e spocchia mortale. Tutto questo aldilà di shm. Sei davvero pedante. Come debunker non vali una ceppa, come moralizzatore molto meno. Credimi.

Vivi la tua vita e non quella di Paolo Attivissimo.

Hanmar ha detto...

Messaggio per vibravito (dato che il comandante, campione della liberta', censura tutti i miei post sul suo blog)

Caro il mio, tu e niko non avete smascherato nessun fotomontaggio, dato che la foto e' autentica.

--- spot mode on ---

Fai un salto sul mio blog per ulteriori informazioni.

--- spot mode off ---

Saluti
Hanmar

stuarthwyman ha detto...

Ciao anonimo!

Benvenuto su fakeblogdebunker!

Siredward ha cercato solo di farmi pena...

Ma onestamente non c'è riuscito!

Lui penserebbe che io stia a contro-battere a tutti i suoi non argomenti non riconoscendo che lui stesso è in malafede dal momento che mi accusa e mi attribuisce a profusione ciò che più gli aggrada...

Anonimo, amico mio, non farci caso a siredward ed a ai suoi sproloqui!

Li pubblico soltanto per mostrare la caacità di mistificazione dei "debunker"...

stuarthwyman ha detto...

Vibravito, a proposito di scie chimiche: non so che fossero queste, l'altro giorno avevo un appuntamento di lavoro a porto Azzurro.

Sulla tratta obbligatoria da Piombino a Rio Marina (Isola d'Elba) ho assistito ad un avvenimento di cui non mi sono spiegato le fattezze.

Un aereo che lasciava una scia, era seguito, parallemente alla sua traiettoria condotta, da una linea retta sfumata di colore nero.

Rimasi meravigliato...

Ho avuto delle allucinazioni?

SirEdward ha detto...

Madò SIREDWARD che du palle!!!!

Se ti annoio, non leggermi. Non mi offenderò, sta sicuro ;-)

Ciao anonimo!

Benvenuto su fakeblogdebunker!

Siredward ha cercato solo di farmi pena...

Ma onestamente non c'è riuscito!


Veramente mi sembravi più arrabbiato che altro... :-)

Lui penserebbe che io stia a contro-battere a tutti i suoi non argomenti

Finora l'hai fatto...


non riconoscendo che lui stesso è in malafede dal momento che mi accusa e mi attribuisce a profusione ciò che più gli aggrada...


le comiche. Stuart, te l'ho già detto: una bugia non diventa vera solo perché la scrivi...


Anonimo, amico mio, non farci caso a siredward ed a ai suoi sproloqui!

Li pubblico soltanto per mostrare la caacità di mistificazione dei "debunker"...


Te l'ho già detto. A me basta sapere che li hai letti tu...

(a proposito, sei un uomo o una donna? Sono curioso!)

Ciao.

stuarthwyman ha detto...

Siredward:

Finora l'hai fatto...

start;

...appunto, fino ad allora!

Siredward:

Te l'ho già detto. A me basta sapere che li hai letti tu...

stuart:

Leggere implica voler approfondire un argomento: con te non s'approfondise nulla, quindi...

Siredward:

(a proposito, sei un uomo o una donna? Sono curioso!)

Stuart:

Potrei anche essere un trans...


La curiosità è femmina...

...tu hai le palle o due ovaie?

Siredward dai commenti che hai lasciato sopra mi sa che non hai nè l'uno ne l'altro quindi potresti essere tranquillamente un trans tu...

Cambia registro che neanche stavolta sei riuscito a farmi pena.

Anonimo ha detto...

W i trans!!!
Io ci vado una volta a settimana, te li consiglio anche a te stuart.
Se vuoi ci andiamo assieme sono anch'io umbro.

Complottista Umbro.

vibravito ha detto...

@hanmar
la foto e il fuel dumping inscenato da quei venduti di md80 è tutto un falso ... a dimostrarlo INCONFUTABILMENTE è la telefonata fatta alla responsabile dell'aeroporto di Malpensa:

http://www.tankerenemy.com/2008/08/falso-il-fuel-dumping-di-md80it.html

se non avrete l'umiltà tu e i tuoi compari di merende (markogts, gg, brain_use, scien_ziato, etc.) di riconoscere la VERITA' e di ammettere le vostre imprecisioni allora sarà la dimostrazione che anche voi siete dei VENDUTI.

Aspetto sul tuo blog le dovute rettifiche ...

Un saluto e incoraggiamento.
VibraVito

stuarthwyman ha detto...

...anonimo, occhio! ...potresti tovare siredward!
;)

stuarthwyman ha detto...

Consiglio tutti di andare ad ascoltare la registrazione:

"...è stato talmente immediato il rientro dell'aeromobile che non ha fatto nessuno... No assolutamente guardi le posso dare anche i tempi..."

Insomma come al solito scappano fuori le magagne dei "debunker" o su un argomento o su un altro la loro completa inattendibilità sotto qualsiasi punto di vista è sempre confermata dai fatti...

Che gente Madonna mia...

vibravito ha detto...

Ciao Stuart,

sul blog di attivissimo ho inserito un commento su questo post riguardante una conferenza sull'11/9 che si terrà a Lugano:

http://attivissimo.blogspot.com/2008/07/di-paolo-attivissimo-l11-settembre-2008.html

Il testo del commento è questo:

========================
"Ovviamente vi saranno atte riprese video, vero?"

Attivissimo ha risposto:

"Non è detto. Alcuni relatori, per le posizioni che coprono, potrebbero porre dei limiti alle riprese, per evitare strumentalizzazioni, come già avvenuto in altre occasioni.
Per ora non posso dire di più perché la conferenza è ancora in evoluzione."

Oggi, 23 agosto, a meno di 20 giorni dalla conferenza che cosa è stato deciso in merito ?

Inoltre, volevo capire meglio la natura di queste strumentalizzazioni, e, se a riguardo ci sono dei link su questi casistiche precedenti. Grazie...
========================

Mi sono permesso di riportare anche sul tuo blog questa mia richiesta di info ... poichè trattandosi di un post vecchio del 31 luglio, temevo che ad attivissimo potesse sfuggire il mio commento. Ho quindi pensato che, poichè sei constantemenete sotto il mirino dei debunkers, la mia richiesta sarebbe stata notata meglio se inserita anche sul tuo blog...

Grazie per la collaborazione.

Un saluto e incoraggiamento.
vibraVito.

Axa ha detto...

Attivissimo fa sempre più ridere... senza persone come lui sarebbe molto più noioso il mondo. Un grazie a Paolo! Nato per far ridere gli altri!

Anonimo ha detto...

Bravo axa, ridi, Pagliaccio.
Aereimilitari.org. Sono registrate le "imprese" di Stuart, paladino della Verità, quella vera...

George Romero

stuarthwyman ha detto...

Ridi pagliaccio george romero!

...è una magra consolazione quella di una svista per una "S" piccina, come l'avete nominata voi, da un anno a questa parte!

Invece il vostro guru "esperto" in aeronautica, ha bell'è buono scambiato 60 ore di un corso di dizione di sistemi di volo per sessanta ore di simulatore di volo, attribuendoglieli ad Hanjour...

Che strano che quando i "debunker" facciano errori siano sempre in favore di una loro pseudo-teoria...

PS:

Argomenti!

O altre cazzate non ne pubblico george romero!

Anonimo ha detto...

Tesi: Stuarthwyman è un idiota.
Argomentazioni: Digitare su google "stuarthwyman" e leggere le sue castronerie.
Pubblica questo post, paladino della verità.

Ps: Sei un ebete.

George Romero

stuarthwyman ha detto...

george romero il pagliaccio è ritornato più nervosetto del solito...

...solo che ancora non si rende conto di essere un pagliaccio, infatti argomenta con le sciocchezze che altri idioti scrivono per screditare il prossimo non spaendo che questi gli negano la possibilità di legger le repliche...

Non ci sono dubbi:

George romero è un... carente.

Anonimo ha detto...

Ma io le ho lette le tue repliche. Sembra che ci sia un complotto per screditarti, attraverso alterazioni dei tuoi post in modo tale da stravolgerne il significato originario.

George Romero

stuarthwyman ha detto...

...quali repliche hai letto?!

Anonimo ha detto...

Per esempio ho la tua replica a perle complottiste su che cosa si occupasse l'Haarp.

George Romero

stuarthwyman ha detto...

...premesso che sei OT da quando sei entrato: ma poco male!

Ti rendi conto che hai portato un esempio ch è stato ri-replicato?!

E che la malafede dei "debunker" non solo è evidente ma sprizza odio da tutti i pori come un colabrodo?

Come fai a fidarti quando ti scrivono che Haarp è un progamma di ricerca sulle aurore boreali e invece se ne parla in Europa chiedendo di smetterne gli esperimenti...

Come fai a fidarti di chi pubblica un sito credendo che sia il Museo di Baghdad e invece è un sito di fcciata vistosamente e pubblicamente discutibile?

Sai che al contrario mio non hanno mai corretto queste clamorose sviste?!!

Anonimo ha detto...

Ma scusa, sul sito dell'Haarp c'è scritto:

What kind of research will be conducted at the HAARP facility?

The research to be conducted at HAARP falls into two broad categories:

1)The study of basic natural processes that occur in the ionosphere under the natural but much stronger influence of solar interaction. This includes studying how the natural ionosphere affects radio signals with the goal of developing techniques that may be available for mitigating these effects to improve the reliability and/or the performance of communication and navigation systems.

2)Development of technology to use effects produced through ionospheric interactions. One example of this is learning how to generate new signals in the ELF range for the real application of subsurface communications.

Il punto 1, quando menziona "basic natural processes that occur in the ionosphere under the natural but much stronger influence of solar interaction", se non si riferisce alle aurore boreali, a cosa si riferisce?

Capisco che il sito dell'Haarp potrebbe essere manipolato da poteri occulti e per scopi sconosciuti, ma ragionando così non si va più da alcuna parte...

George Romero

stuarthwyman ha detto...

...se capisci, quale coerenza ti spinge a scrivere tutte le boiate che hai scritto prima?

Questo è quello che si dice di Haarp in altri ambienti:

"...considerando che, malgrado le convenzioni esistenti, la ricerca militare si applica attualmente alla manipolazione dell'ambiente come arma, come è il caso ad esempio del sistema HAARP con base in Alaska,”

“27. reputa che il sistema HAARP (High Frequency Active Auroral Research Project) sia da considerarsi, a causa del notevole impatto sull'ambiente, una questione mondiale ed esige che le sue conseguenze giuridiche, ecologiche ed etiche vengano analizzate da un organismo internazionale indipendente prima di ogni nuova ricerca e di qualsiasi esperimento; lamenta il fatto che l'Amministrazione degli Stati Uniti abbia ripetutamente rifiutato di inviare un rappresentante per offrire prove nel corso dell'audizioni pubblica o in occasione di una riunione successiva della sua commissione competente in merito ai rischi per l'ambiente e per la salute collegati al programma di ricerca sulle radiazioni ad alta frequenza (HAARP) attualmente finanziato in Alaska;
28. chiede al gruppo di esperti per la valutazione delle opzioni scientifiche e tecnologiche (STOA) di accettare di esaminare le prove scientifiche e tecniche fornite in base ai risultati esistenti della ricerca sull'HAARP onde valutare la natura esatta e il livello di rischio posto dall' HAARP per l'ambiente locale e globale e la salute pubblica in generale;
29. invita la Commissione, in collaborazione con i governi di Svezia, Finlandia, Norvegia e Federazione russa a valutare le conseguenze per l'ambiente e per la salute pubblica del programma HAARP per quanto concerne l'Europa artica ed a riferire al Parlamento i risultati delle sue ricerche;”
“HAARP - Un sistema di armamenti con effetti devastanti sul clima
Il 5 febbraio 1998 la sottocommissione "Sicurezza e disarmo" del Parlamento europeo tenne un'audizione in cui si parlò anche di HAARP. Benché invitati, i rappresentanti della NATO e degli USA preferirono non partecipare. La commissione deplora che gli USA non abbiano inviato nessuno all'audizione e non abbiano approfittato dell'occasione per commentare il materiale presentato(22).
HAARP, il programma di ricerca sulle radiazioni ad alta frequenza (High Frequency Active Auroral Research Project) è condotto congiuntamente dall'aeronautica militare e dalla marina militare americane e dall'Istituto di geofisica dell'Università dell'Alaska di Fairbanks. Progetti analoghi vengono condotti addirittura in Norvegia, probabilmente in Antartide, ma anche nell'ex Unione Sovietica(23). HAARP è un progetto di ricerca in cui, attraverso impianti basati a terra e una serie di antenne, ciascuna alimentata da un proprio trasmettitore, si riscaldano con potenti onde radio parti della ionosfera(24). L'energia così generata riscalda talune parti della ionosfera provocando buchi e lenti artificiali.
Lo HAARP può essere impiegato per molti scopi. Manipolando le proprietà elettriche dell'atmosfera si diventa in grado di porre sotto controllo forze immani. Facendovi ricorso quale arma militare, le conseguenze potrebbero essere devastanti per il nemico. Attraverso HAARP è possibile convogliare in una zona prestabilita energia milioni di volte più intensa di quella che sarebbe possibile inviare con qualsiasi altro trasmettitore tradizionale. L'energia può anche essere indirizzata verso un obiettivo mobile, per cui si potrebbe applicare anche contro i missili del nemico.
Il progetto consente anche di migliorare le comunicazioni con i sommergibili e di manipolare la situazione meteorologica globale. Ma è possibile anche il contrario, cioè disturbare le comunicazioni. Manipolando la ionosfera è possibile ostacolare le comunicazioni globali facendo però arrivare a destinazione le proprie. Un'altra applicazione del sistema è quella di scandagliare a raggi X la terra per vari chilometri di profondità (con un'apposita tomografia a effetto penetrante) per esplorare campi di petrolio e di gas, ma anche attrezzature militari sotterranee. Radar in grado di vedere oltre l'orizzonte e di definire gli oggetti a grande distanza sono un'altra delle applicazioni del sistema HAARP. Ciò consente di individuare gli oggetti in arrivo da dietro la curvatura del pianeta.
A partire dagli anni '50 gli Stati Uniti hanno effettuato esplosioni di materiale nucleare nelle fasce di Van Allen(25) per sondare gli effetti delle esplosioni atomiche ad un'altezza così elevata sulle trasmissioni radio e le operazioni radar in virtù dell'intenso impulso elettromagnetico scatenato dalle deflagrazioni. Esse crearono nuove fasce di radiazione magnetica comprendenti quasi tutta la terra. Gli elettroni correvano lungo linee di campo magnetiche creando un'aurora boreale artificiale sopra il Polo Nord. Con questi test militari si rischia seriamente di danneggiare per molto tempo la fascia di Van Allen. Il campo magnetico terrestre può essere distrutto in vaste aree impedendo le comunicazioni via radio. Secondo scienziati americani ci vorranno probabilmente molte centinaia di anni prima che la fascia di Van Allen si stabilizzi nella sua posizione normale. Il sistema HAARP può provocare mutamenti delle costanti meteorologiche. Esso può anche influenzare tutto l'ecosistema, soprattutto nella sensibile area antartica.
Un'ulteriore seria conseguenza del sistema HAARP sono i buchi ionosferici causati dalle potenti onde radio inviate. La ionosfera ci protegge dalle radiazioni provenienti dal cosmo. Si spera che i buchi giungano a riempirsi nuovamente, ma le esperienze compiute con i mutamenti dello strato di ozono puntano in direzione contraria. Ciò significa che esistono buchi non indifferenti nella fascia protettiva della ionosfera.
A causa delle sue notevoli ripercussioni sull'ambiente, HAARP è una questione che riguarda tutto il mondo e bisogna anche chiedersi se i vantaggi di sistemi del genere controbilancino effettivamente i rischi. Le conseguenze ecologiche ed etiche vanno analizzate approfonditamente prima di qualsiasi altra ricerca e sperimentazione. HAARP è un progetto quasi totalmente sconosciuto all'opinione pubblica, ed è importante aumentare la consapevolezza di quest'ultima in proposito.
HAARP è il proseguimento di cinquant'anni di ricerca spaziale intensiva di chiaro stampo militare, portata avanti anche nel quadro delle "guerre stellari" per il controllo delle fasce più alte dell'atmosfera e delle comunicazioni. Tale ricerca va considerata seriamente nociva per l'ambiente, con conseguenze incalcolabili per la vita umana. Nessuno è oggi in grado di dire con sicurezza quali possono essere le conseguenze di HAARP. La cultura della segretezza nell'ambito della ricerca militare dev'essere combattuta. E' necessario promuovere il diritto alla trasparenza e alla verifica democratica dei progetti di ricerca militari, come pure il controllo parlamentare.
Tutta una serie di atti normativi internazionali ("Convenzione sul divieto dell'utilizzo a scopi militari o ad altri scopi ostili delle tecniche di modificazione dell'ambiente", "The Antarctic Treaty", "Trattato recante principî per il comportamento degli Stati nell'esplorazione dello spazio esterno, compresi la luna e gli altri corpi celesti" e la Convenzione dell'ONU sulle leggi del mare) fanno risultare HAARP assai dubbio non soltanto dal punto di vista umano e politico, ma anche da quello giuridico. Il trattato sull'Antartide prevede che l'Antartide possa essere utilizzata unicamente a scopi pacifici(26). Ciò potrebbe anche significare che HAARP rappresenta una violazione del diritto internazionale. Tutte le conseguenze dei nuovi sistemi di armamenti devono essere valutate da organismi internazionali indipendenti. Vanno inoltre elaborati altri accordi internazionali tesi a proteggere l'ambiente da inutili devastazioni in caso di guerra.”

http://www.europarl.europa.eu/sides/getDoc.do?pubRef=-//EP//TEXT+REPORT+A4-1999-0005+0+DOC+XML+V0//IT

Ti ripeto, piantala di provocare!

E comincia a chiederti se Haarp non sia altro rispetto ad un "programma di ricerca sulle aurore boreali"...

Visto che son stati spesi milioni e milioni di dollari ed è così controverso...