mercoledì 18 giugno 2008

Fake-blog "undicisettembre": "Quanto fa 2 X 2?"

Aggiornato 19/06/2008, ore 15:00
L’anonimato è considerato dai “debunker” italiani una fonte estremamente attendibile!
Sfogliando i vecchi post di “fakeblogdebunker”, si evince immediatamente il pressapochismo nella ricerca e nell’espletamento di verifiche e aggiornamenti in seno a grossolani errori d’interpretazione commessi e pubblicati incautamente…
Quello che andremo a vedere tra poco è il riscontro di questo fallimentare metodo di divulgazione adoprato dai “debunker”…
La “versione ufficiale” dell’11 settembre ci dice che sulla traiettoria conseguente l’impatto alla facciata del Pentagono, sorge un’elevazione di alcuni metri, costituita dal ponte del cavalcavia della Route27, ad est della struttura militare chiamata “Navy Annex”… In seguito parte della struttura venne demolita.
Tale elevazione renderebbe più che mai sospetto l’approccio eseguito dal presunto Boeing 757, che avrebbe volato a pochissimi metri dal suolo a velocità superiori gli 800 km/orari, prima di impattare il Pentagono… Incurante di tale dislivello!
Vediamo cos’ha combinato il “debunker” “mother”, del gruppo “undicisettembre, nel tentativo di smontare la legittimità del ragionevole dubbio!
Nel fake-blog “undici settembre” è stato pubblicato un articolo, segnalato ultimamente sul forum di un altro fake-blog di fanatici, “crono911”, da un “debunker” completamente incapace d’intenderne, con tutta evidenza, il contenuto. Ciò a riprova, secondo lui, dell’infallibilità del “debunking”, in difesa dell’ennesimo strafalcione che Paolo Attivissimo ultimamente commette negando l’esistenza di una collina sulla traiettoria del presunto volo AA 77…

L’ottuso disinformatore è il “debunker” Pape/k_emerson:


…in questo articolo vedremo trionfare il pressapochismo e la presunzione, altri sintomi di palese ignoranza, dei “debunker” italiani:

http://undicisettembre.blogspot.com/2006/08/curve-di-livello-altimetria-del.html

Una molteplicità di refusi accompagna, come spesso accade, gli scritti che si trovano sui loro fake-blog…

Alcuni estratti:

“Certo un dislivello non proibitivo, ben 15 metri su 492,4242 metri di lunghezza (3.65% di pendenza media)….poco meno del dislivello compiuto dagli aerei che atterrano sulle piste degli areoporti che seguono una pendenza del 5% (circa un rapporto 3 a 1 fra distanza percorsa e altezza riferendosi rispettivamente alle misure in miglia e in piedi).”


…gli aerei non atterrano alla velocità di 850 km/h!!!

E 492,4242 metri di percorrenza, a questa velocità, ad un altitudine prossima al suolo, non rendono credibile l’accorgimento infinitesimo calcolato dallo pseudo-dirottatore in avvicinamento! …tanto-meno la traiettoria segnalata dal “debunker” non trova pertinenza con gli abbattimenti dei pali della luce attribuiti al passaggio del presunto velivolo…

Proprio i pali sembrano dimenticati in un’amnesia momentanea che più che fortuita pare necessariamente voluta per incastrare le supposizioni del caso:

“Da rilevamenti sul luogo dell'incidente risulta che furono colpiti anche un cordolo in cemento ad una decina di centimetri da terra sulla destra dell'aereo ed una rete e un camion generatore sulla sinistra.”

Il disegnino offerto a delucidazione di tale storiella, sulla base dei calcoli effettuati dallo scrivente “debunker”, dimostra l’effettiva inettitudine al calcolo delle proporzioni delle altezze. Lo riporto di seguito con l’evidenza della fallacia:
- In rosso, l’assunto del “debunker”
- In blu, un’idea accettabile della proporzione della quota di livello di 15 metri…


L'articolo in questione, sebbene non riporti commenti, pare riscuota una certa credibilità tra i disinformatori lì presenti, tanto che in coda pubblicano suggerimenti ad una miglior “comprensione…!
Suggerimenti anonimi, s’intende, di cui solo i "debunker" conoscono le generalità...!
Che dimostrano di capirci, sulla materia esposta… Perché uno che scrive di misure in piedi, dovendo fare una conversione in metri è uno che ci capisce sicuramente!!!!
Leggete qui:

“…3 miglia su 900 piedi pari rispettivamente a 5556 metri e 2743.2 metri…”

Eppure l’anonimo che scrive, seppur con la tabellina delle conversioni sottomano, evidentemente non è bravo nelle moltiplicazioni!

Dal momento che 1 piede è pari a 30,48 cm, se moltiplico 30,48 (*) 900, ottengo un risultato in "cm" e dovrò spostare la virgola di due spazi verso sinistra per convertire la misura in metri!

30, 48 cm (*) 900 piedi = 27432 cm!

Spostamento della virgola verso sinistra, per ottener un risultato in metri:
- 2743,2 decimetri
- 274,32 metri

Non solo la proporzione utilizzata dai “debunker”, per illustrare l’altezza della collina in relazione all’altezza dell’edificio, è falsata in favore di una loro pseudo-teoria, ma anche il ragionamento per cui si voglia rendere plausibile la traiettoria di avvicinamento ottenuta dal presunto dirottatore sulla facciata del Pentagono è confusionaria!

Con i dati suggeriti dai “debunker” infatti si otterrebbe una picchiata di 30° sull’edificio…!

Lo sparuto gruppetto di disinformatori si attribuisce esperienza in aereonautica, in trigonometria e tante altre belle cose, ma in realtà non è in grado di verificare una semplice moltiplicazione con una calcolatrice, non è in grado di distinguere un corso di esposizione-dizione di sistemi di volo da un corso al simulatore (vedi “John”…! “Piove sul bagnato…”) ecc. ecc. ecc.

Chi sarà il lettore che vuol mantenere l’anonimato, che gli ha inviato questo refuso?
Chi ha controllato ciò che vi si trovava scritto prima di pubblicare simili sciocchezze?!

“John”! “John”, l’”esperto” in nonsisabeneche, supponente una sua fantomatica esperienza in aeronautica, non si è accorto di queste corbellerie che vengono pubblicate quotidianamente sul fake-blog “undicisettembre”?

Poi troviamo gente come Pape/K_Emerson che in preda al panico si auto incensa di gloria con affermazioni vittoriose, rimediando sonore figure da ottuso…

L’avrà letto, quest’articolo, prima di postarlo con l’intento d’irridere il prossimo?!

Non credo! Una cosa è certa: tutto ciò e la sua difesa ad oltranza della supposta originalità attribuita alla sospetta foto di Henry62, sono un’ulteriore e chiara controprova della superficialità, sua, e del vergognoso gruppo di “debunking” di cui fa parte…

Eh si! …c’è anche qualcuno che vorrebbe dare a bere che io neghi qualsiasi cosa detta da chi non crede nel “complotto”!

…il “debunking” è proprio diventato fanatismo becero!

6 commenti:

Anonimo ha detto...

grazie della segnalazione di errore.
In effetti è 274.32 metri, che sui 5556metri di distanza fa circa 4.9% di pendenza (per esempio la legge sulle barriere architettoiche impone per le carozzelle pendenze non superiori all'8%).

Ti segnalo anch'io un errore, dici: >>Non solo la proporzione utilizzata dai “debunker”, per illustrare l’altezza della collina in relazione all’altezza dell’edificio, è falsata in favore di una loro pseudo-teoria<<<

No, hai sbagliato, correggi l'errore. E' l'esatto contrario di quanto dici, ovvero dimostri anche tu che non è una una collina od una rapida pendenza visto che 274 metri di dislivello su 5556 metri di lungezza è un'inezia.

mother

PS: Complimenti per il blog è proprio esilerante.
Quando non rido per luogocomune vengo qui a rimpinzarmi.

stuarthwyman ha detto...

Ciao mother,

"...grazie della segnalazione di errore."

...è un dovere!


"In effetti è 274.32 metri, che sui 5556metri di distanza fa circa 4.9% di pendenza..."

...non il 3,65 % di cui scrivevi... Il problema è che il calcolo così esposto non tiene conto della velocità, considerata la proporzione da voi utilizzata per rappresentare l'elevazione in funzione dell'altezza del Pentagono!!!


"(per esempio la legge sulle barriere architettoiche impone per le carozzelle pendenze non superiori all'8%)"

la tua osservazione avrebbe senso se stessimo dubitando che a colpire il Pentagono fosse una carrozzina impazzita...

stuarthwyman ha detto...

Se risistemi la proporzione delle altezze ti accorgi che non è stata data la giusta importanza alla traiettoria eseguita dal presunto aereo che avrebbe millimetricamente impostato una manovra da oltre 5 km di distanza per calcolare con precisione il pasaggio sul dislivello da te segnalato...

cos'è un'altra non-coincidenza??!!

Anonimo ha detto...

Vedo che hai corretto l'introduzione sballata in merito al Navy Annex, che è un edificio e non una collina.

Saluti.

T.

stuarthwyman ha detto...

Certamente...

Inganno Globale ha detto...

Complimenti per il blog! è molto interessante!